Terrebianche Spumante Brut Metodo Ancestrale

Degustatore: Roberto Giuliani Valutazione: @@@@
Data degustazione: 06/2015


Tipologia: Vdt bianco spumante
Vitigni: pignoletto, trebbiano romagnolo
Titolo alcolometrico: 12 %
Produttore: TERRAQUILIA
Bottiglia: 750 ml
Prezzo enoteca: da 7,50 a 10 euro


Tra le numerose etichette proposte da Romano Mattioli, quelle che forse raggiungono i risultati più interessanti sono gli spumanti Metodo Ancestrale, tecnica antica legata alle variazioni climatiche, che negli inverni rigidi bloccavano la fermentazione dei vini per poi farla ripartire con i primi caldi dei mesi primaverili. Oggi la tecnologia permette di effettuare questa pratica in modo mirato, con un forte abbassamento dell’uso di solforosa (in questo caso siamo a 39 mg/l, giustamente dichiarato in retroetichetta). La versione con sboccatura nel 2014 mi ha stupito, l’ho trovata migliore della precedente, non tanto nella gamma olfattiva, abbastanza simile, con una pesca netta, accompagnata da nespola, susina e suggestivi riverberi floreali, quanto sul piano squisitamente gustativo: ha un impatto più voluttuoso, coinvolgente, con un bel bagaglio aromatico dove il frutto occupa indubbiamente un posto prioritario. La freschezza e il sostegno della carbonica trovano un perfetto equilibrio nel frutto armonioso e succoso, su uno sfondo sapido gradevolissimo, il finale è caratterizzato da sfumature ammandorlate e di pane sfornato.

RECENTI

  • Prosecco Extra Dry

    Prosecco Extra Dry

  • Prosecco Brut

    Prosecco Brut

  • VIGNA BELVEDERE

    VIGNA BELVEDERE

Testata registrata presso il Tribunale di Roma (n. 146/09 del 4 maggio 2009) © 2000-2017 laVINIum.com - Tutti i diritti riservati E' vietata la copia anche parziale del materiale presente in questo sito. Il collegamento al data base della rivista è vietato senza esplicita autorizzazione della direzione editoriale.
Direttore Responsabile - Maurizio Taglioni / Direttore Editoriale - Roberto Giuliani