TERRE D’AGLIANICO

Indirizzo: via Mercuri II, 18 – 82030, Torrecuso(BN)
Telefono: +39 0824 876317
Fax: +39 0824 876317
WWW: www.terredaglianico.it
Email: info@terredaglianico.it


laVINIum – 06/2008
Ci troviamo a 250 metri di altitudine nei pressi di Torrecuso, ai piedi della catena montuosa “Bella Dormiente”, nel Sannio beneventano, zona tradizionalmente vocata alla produzione di vino. L’azienda Terre d’Aglianico ha una storia antica, che risale ai primi del ‘900, anni in cui già produceva uva e vino che vendeva sfuso.
Negli ultimi anni ha progressivamente modificato i metodi di allevamento della vite passando dalla classica pergola al guyot con capo a frutto rinnovabile.
La fittezza d’impianto si aggira sui 2.500 ceppi/Ha, con una produzione di uva che va dai 60-80 quintali per i bianchi ai 40-60 quintali per i rossi. Le uve sono quelle tipiche della zona, come falanghina, coda di volpe, aglianico, raccolte rigorosamente a mano in cassette. I procedimenti di cantina sono quelli tradizionali sostenuti da tecnologie moderne.

Vini degustatiAnnataPrezzoVoto
Aglianico del Taburno Geohellenico2004da 7,50 a 10 euro@@@
Sannio Bianco2006da 5,00 a 7,50 euro@@@
Taburno Coda di Volpe2006da 5,00 a 7,50 euro@@@
Taburno Falanghina Ebe2006da 7,50 a 10 euro@@@
Taburno Falanghina Venere2006da 7,50 a 10 euro@@@

RECENTI

  • Sassocarlo Terre a Mano 2010

    Sassocarlo Terre a Mano 2010

  • Valtellina Superiore Sassella “Del Negus” Riserva 2012

    Valtellina Superiore Sassella “Del Negus” Riserva 2012

  • Valtellina Superiore Sassella “Del Negus” 2013

    Valtellina Superiore Sassella “Del Negus” 2013

Testata registrata presso il Tribunale di Roma (n. 146/09 del 4 maggio 2009) © 2000-2017 laVINIum.com - Tutti i diritti riservati E' vietata la copia anche parziale del materiale presente in questo sito. Il collegamento al data base della rivista è vietato senza esplicita autorizzazione della direzione editoriale.
Direttore Responsabile - Maurizio Taglioni / Direttore Editoriale - Roberto Giuliani