Terra Marique 2010

img_nd

Degustatore: Roberto Giuliani
Valutazione: @@@@
Data degustazione: 07/2011


Tipologia: IGT Bianco
Vitigni: vermentino
Titolo alcolometrico: 12,5 %
Produttore: CANTINE LUPO – Azienda Agricola Rosa Di Cesare
Bottiglia: 750 ml
Prezzo enoteca: da 7,50 a 10 euro


“Caspita, questo vermentino è davvero buono! Ma di che azienda è?”, mi dice mia moglie Laura mentre ceniamo con fettuccine di kamut condite con zucchine, olive e pesto. “Cantine Lupo”, le rispondo, “viene prodotto nell’agro pontino, te lo saresti mai immaginato?”. Inutile dire che la cena è stata estremamente piacevole e l’abbinamento azzeccato. Ma veniamo al Terra Marique, terzo vino di casa Lupo, ma non per classifica. Infatti al momento lo trovo il più convincente, equilibrato e con una personalità già ben delineata. Il colore paglierino intenso venato di riflessi verdolini e la trama olfattiva giocata su toni di mandorla, agrumi con evidenti riflessi salmastri e di erbe mediterranee, sono già una garanzia, nulla in questo vino è scontato o prevedibile. La bocca è sapida e fresca ma senza la minima spigolatura, le sensazioni sono in armonia, dall’alcolicità che irradia un calore contenuto, alla vena fruttata variegata, dove affiorano ancora gli agrumi, pompelmo e cedro, ma anche la susina gialla. C’è sapore, persistenza ed energia. Mi sembra sia proprio il caso di ricordare Livio, quando, parlando della vittoria romana da parte del proconsole di Sicilia Marco Valerio Levino sulla flotta cartaginese nella seconda punica, commenta l’avvenimento usando l’espressione “Terra marique victor Romanus”…

RECENTI

  • Alto Adige Bianco Stoan 2015

    Alto Adige Bianco Stoan 2015

  • Alto Adige Santa Maddalena Classico 2016

    Alto Adige Santa Maddalena Classico 2016

  • Lacryma Christi del Vesuvio Bianco Munazei 2013

    Lacryma Christi del Vesuvio Bianco Munazei 2013

Testata registrata presso il Tribunale di Roma (n. 146/09 del 4 maggio 2009) © 2000-2018 laVINIum.com - Tutti i diritti riservati E' vietata la copia anche parziale del materiale presente in questo sito. Il collegamento al data base della rivista è vietato senza esplicita autorizzazione della direzione editoriale.
Direttore Responsabile - Maurizio Taglioni / Direttore Editoriale - Roberto Giuliani