Tempo dopo Tempo 2007

Degustatore: Roberto Giuliani
Valutazione: @@@
Data degustazione: 11/2009


Tipologia: IGT Bianco
Vitigni: grieco 50%, cerreto 50%
Titolo alcolometrico: 11,5 %
Produttore: PODERE VENERI VECCHIO
Bottiglia: 750 ml
Prezzo enoteca: da 7,50 a 10 euro


Questo vino mette subito in evidenza l’intento aziendale di fare qualcosa di non banale, a partire dall’utilizzo in parti uguali di due antichi vitigni della zona di Castelvenere, il grieco e il cerreto. Va sottolineato che in vigna non vengono effettuati trattamenti chimici di sintesi e non vengono utilizzati diserbanti, mentre quando il terreno manifesta alcune carenze si interviene con la classica tecnica del sovescio con l’aggiunta di alcuni prodotti che stimolano le difese naturali delle viti. Le uve fermentano per circa 15 giorni e maturano in vasche d’acciaio a temperatura controllata (16 °C), a contatto con le fecce fini; durante tutto il periodo vengono effettuati frequenti batonnage, fino all’imbottigliamento. Il vino subisce una solo filtrazione molto larga e nessuna stabilizzazione, pertanto è del tutto normale osservare una leggera velatura nel calice. Il colore è un bel giallo dorato chiaro con leggere nuances verdoline, l’impatto olfattivo è ampio e interessante, si sente molto bene l’effetto indotto dalle fecce fini, che dànno una ampiezza espressiva molto particolare. Si parte con leggere note floreali di genziana e biancospino, per poi slanciarsi sui toni fruttati di cedro, ananas, susina bianca e leggera banana. L’assaggio rivela una “leggerezza” alla quale si è sempre meno abituati, determinata da un’alcolicità moderata e una struttura contenuta, il vino però lascia una traccia evidente del suo passaggio, sia per la vena sapida che per il bell’equilibrio fra frutto e acidità. Buona la persistenza e carattere ben delineato.

RECENTI

  • Esperides Syrah 2016

    Esperides Syrah 2016

  • Sicilia Nero d’Avola – Syrah 2013

    Sicilia Nero d’Avola – Syrah 2013

  • Sicilia Esperides Nero d’Avola 2017

    Sicilia Esperides Nero d’Avola 2017

Testata registrata presso il Tribunale di Roma (n. 146/09 del 4 maggio 2009) © 2000-2018 laVINIum.com - Tutti i diritti riservati E' vietata la copia anche parziale del materiale presente in questo sito. Il collegamento al data base della rivista è vietato senza esplicita autorizzazione della direzione editoriale.
Direttore Responsabile - Maurizio Taglioni / Direttore Editoriale - Roberto Giuliani