Taburno Falanghina Venere 2006

Degustatore: laVINIum Valutazione: @@@
Data degustazione: 06/2008


Tipologia: DOC Bianco
Vitigni: falanghina
Titolo alcolometrico: 13,5 %
Produttore: TERRE D’AGLIANICO
Bottiglia: 750 ml
Prezzo enoteca: da 7,50 a 10 euro


Giallo paglierino di buona intensità con riflessi verdolini e leggera velatura gassosa in superficie. Naso molto gradevole con note miste che passano per venature floreali spingendosi verso il frutto agrumato e a polpa gialla, pesca, pompelmo, lychee, scorza di limone, mandorla fresca, finocchio. In bocca ha una dimensione diversa, a tratti più matura, con una dolcezza che indurrebbe a pensare ad un leggero residuo zuccherino, e una sottile pungenza carbonica che tende a scomparire velocemente, lasciando una sensazione sapida e dolce nel finale. Servitelo attorno ai 12 °C con spaghetti alla scogliera, tagliolini al sugo di scorfano, pesci di scoglio in umido.

RECENTI

  • Rosato 2016

    Rosato 2016

  • Chianti Puro 2016

    Chianti Puro 2016

  • Bianco del Mulino 2016

    Bianco del Mulino 2016

Testata registrata presso il Tribunale di Roma (n. 146/09 del 4 maggio 2009) © 2000-2017 laVINIum.com - Tutti i diritti riservati E' vietata la copia anche parziale del materiale presente in questo sito. Il collegamento al data base della rivista è vietato senza esplicita autorizzazione della direzione editoriale.
Direttore Responsabile - Maurizio Taglioni / Direttore Editoriale - Roberto Giuliani