Syrah 2009

Degustatore: Roberto Giuliani Valutazione: @@@@
Data degustazione: 03/2014


Tipologia: IGT Rosso
Vitigni: syrah
Titolo alcolometrico: 13,5 %
Produttore: TENUTA LENZINI
Bottiglia: 750 ml
Prezzo enoteca: da 15 a 25 euro


Siamo nel territorio delle Colline Lucchesi, piccola area che si sviluppa ad est di Lucca e comprende i comuni di Capannori e Porcari. La ragione per cui questo Syrah in purezza non rientra nella denominazione è molto semplice: non è previsto in totale solitudine, ma può contribuire nella misura massima del 50% alla composizione del Rosso. Benedetta Lenzini e Michele Guarino, legati in vigna come nella vita, con la consulenza dell’enologo Filippo Ferrari e l’energia del “Wine Ambassador” Cristian Giorni, ideatori e fondatori di ViniEtici, credono molto nelle potenzialità di questo vitigno e hanno preferito produrlo in purezza, affinché le esprimesse senza il contributo delle altre varietà aziendali, merlot, cabernet sauvignon e sangiovese. A mio avviso ci hanno visto bene, anche perché quando il syrah riesce ad esprimere il suo carattere e lega bene con il territorio, non ha bisogno di ulteriore supporto. Il millesimo 2009 ha ancora un bel colore rubino di buona intensità, con vaghi accenni granati ai bordi. Generoso all’olfatto, con bei toni di frutta in confettura e spezie: cassis, prugna, mora di rovo, ginepro, pepe e leggero caffè. All’assaggio colpisce subito per il buon equilibrio, ad un corpo morbido e piacevolmente caldo si accompagnano una giusta freschezza e un tannino setoso e disteso. Il finale rivela un’ottima persistenza, che ripropone molto bene la confettura pigmentata di effluvi speziati.

RECENTI

  • Valdobbiadene Prosecco Superiore Brut Cuvée del Fondatore 2016

    Valdobbiadene Prosecco Superiore Brut Cuvée del Fondatore 2016

  • Lambrusco Grasparossa di Castelvetro

    Lambrusco Grasparossa di Castelvetro

  • Prosecco Extra Dry

    Prosecco Extra Dry

Testata registrata presso il Tribunale di Roma (n. 146/09 del 4 maggio 2009) © 2000-2017 laVINIum.com - Tutti i diritti riservati E' vietata la copia anche parziale del materiale presente in questo sito. Il collegamento al data base della rivista è vietato senza esplicita autorizzazione della direzione editoriale.
Direttore Responsabile - Maurizio Taglioni / Direttore Editoriale - Roberto Giuliani