SKERK

Indirizzo: Località Prepotto, 20 – 34011, Duino Aurisina(TS)
Telefono: +39 040 200156
Fax: +39 040 2025098
WWW: www.skerk.com
Email: info@skerk.com


laVINIum – 01/2010
Ci troviamo nella zona DOC Carso, che comprende, attraverso paesaggi tra loro diversi, la provincia di Trieste e il Carso Goriziano. Ed è proprio nel cuore del Carso, in quel di Prepotto, una piccola località nel Comune di Duino – Aurisina, che risiede l’azienda Škerk.
Come gran parte delle realtà locali, fino a una ventina di anni fa era gestita come una vera e propria fattoria, con coltivazioni ortofrutticole di vario genere e allevamenti di animali; con Sandi Škerk avviene una progressiva trasformazione. La particolare posizione dell’altipiano carsico favorisce un clima variabile: alcune zone presentano caratteristiche mediterranee altre addirittura alpine, si può comunque considerare il Carso come territorio dal clima continentale, caratterizzato da inverni rigidi ed estati calde.
Il microclima è influenzato dal mare e dalla forza a volte irruente dei venti di bora e tramontana che tengono l’aria tersa e asciutta. Ma lo sappiamo tutti che dove la vigna soffre riesce a dare dei risultati eccellenti e sempre sorprendenti. In questo terroir affascinante Sandi avvia la sua azienda con 7 ettari vitati che portano alla produzione di circa 20mila bottiglie all’anno. Si dedica alla coltivazione di vitigni in piccoli appezzamenti ad elevata densità puntando sulla qualità delle uve con rese minime sulla pianta di circa 40/50 quintali per ettaro, valorizzando le varietà di uve autoctone quali Terrano, Vitovska e Malvasia istriana che hanno dimostrato di essere in grado di assicurare i migliori risultati sul territorio carsico.
In vigna viene fatto un lavoro immenso poiché dal punto di vista morfologico il territorio del Carso presenta caratteristiche che non favoriscono il lavoro nei campi con la roccia che predomina sulla terra rossa. I vigneti sono protetti dai boschi, la bora contribuisce a mantenere l’uva “asciutta”, quindi difficilmente sottoposta ad attacchi di muffe, e questo permette di limitare i trattamenti all’uso di zolfo e rame, unici prodotti che a partire dall’anno 2000 sono usati in vigna. In cantina i vini seguono un processo naturale, senza chiarifiche e filtrazioni, effettuando i travasi nei primi giorni di luna calante, utilizzando lieviti indigeni e limitando l’uso della solforosa solo poco prima dell’imbottigliamento. I vini maturano nella cantina sotterranea scavata nella pietra calcarea, tipica del Carso, una splendida dimora dove i valori di temperatura e umidità sono l’ideale per dare una naturale accoglienza ai prodotti che si stanno evolvendo.
In casa Škerk, alla Malvasia, alla Vitovska, al rosso Terrano e ad un eccellente Sauvignon dai tratti tutt’altro che vegetali, si è ora affiancato l’Ograde, frutto di un assemblaggio che vede in prevalenza la vitovska, poi sauvignon e malvasia istriana più una piccola percentuale di pinot grigio. L’intera gamma di vini degustati ci ha convinto pienamente, così come appare convincente la filosofia aziendale che mira ad esaltare i tratti peculiari dei vitigni e del territorio carsico.

Vini degustatiAnnataPrezzoVoto
Carso Malvasia2007da 15 a 25 euro@@@@
Carso Sauvignon2007da 15 a 25 euro@@@@
Carso Terrano2007da 15 a 25 euro@@@@
Carso Vitovska2007da 15 a 25 euro@@@@
Ograde2007da 15 a 25 euro@@@@

RECENTI

  • Sforzato di Valtellina Runco de Onego 2013

    Sforzato di Valtellina Runco de Onego 2013

  • Taurasi 2010

    Taurasi 2010

  • Valtellina Superiore Pietrisco 2013

    Valtellina Superiore Pietrisco 2013

Testata registrata presso il Tribunale di Roma (n. 146/09 del 4 maggio 2009) © 2000-2017 laVINIum.com - Tutti i diritti riservati E' vietata la copia anche parziale del materiale presente in questo sito. Il collegamento al data base della rivista è vietato senza esplicita autorizzazione della direzione editoriale.
Direttore Responsabile - Maurizio Taglioni / Direttore Editoriale - Roberto Giuliani