Sant’Elia Rosato 2005

santeliarosatoDegustatore: laVINIum
Valutazione: @@
Data degustazione: 06/2006


Tipologia: IGT rosato
Vitigni: sangiovese, nerello cappuccio e altre varietà autoctone
Titolo alcolometrico: 13 %
Produttore: CANTINE BOZZO
Bottiglia: 750 ml
Prezzo enoteca: fino a 5,00 euro


E’ tempo di rosati, ad accorgersene sono soprattutto i consumatori, mentre le enoteche faticano ad aggiornarsi e disporre di questa tipologia in modo ampio e rappresentativo. Peccato perché sono ormai numerose le aziende che ne producono, un po’ ovunque, anche se non sempre con risultati esaltanti. Ma è certo che oggi c’è maggiore scelta e una più diffusa qualità. Il Sant’Elia Rosato 2005 di Cantine Bozzo, composto da sangiovese, nerello cappuccio e altri vitigni locali, presenta un bel colore rosso ciliegia, dell’intensità di un cerasuolo. I profumi rivelano un frutto croccante, ciliegia, lampone e melagrana, mentre al palato restituisce la stessa materia prima con giusta intensità, sostenuta da buon nerbo acido e da una leggera e apprezzabile tannicità. Il finale lascia una sensazione di pulizia e stimola la beva, soprattutto in questo periodo in cui il caldo comincia a farsi sentire.

RECENTI

  • Ghemme 2010

    Ghemme 2010

  • Colline Novaresi Nebbiolo San Quirico 2011

    Colline Novaresi Nebbiolo San Quirico 2011

  • CA’ NOVA

    CA’ NOVA

Testata registrata presso il Tribunale di Roma (n. 146/09 del 4 maggio 2009) © 2000-2018 laVINIum.com - Tutti i diritti riservati E' vietata la copia anche parziale del materiale presente in questo sito. Il collegamento al data base della rivista è vietato senza esplicita autorizzazione della direzione editoriale.
Direttore Responsabile - Maurizio Taglioni / Direttore Editoriale - Roberto Giuliani