Sannio Greco Koinè 2002

Degustatore: laVINIum Valutazione: @@@
Data degustazione: 07/2003


Tipologia: DOC Bianco
Vitigni: greco
Titolo alcolometrico: 12 %
Produttore: TORRE GAIA – Tenuta Torre Gaia
Bottiglia: 750 ml
Prezzo enoteca: da 7,50 a 10 euro


Dalle terre del Sannio un bel Greco dalla veste color paglierino carico e dall’ottima lucentezza, che resta ben composto nel calice mostrando buona consistenza glicerica. Impatto olfattivo dalla sottile vena vegetale che presto matura in sensazioni floreali di fiori bianchi di acacia e gelsomino, poi un fruttato di mandorla dolce che tende alla pesca bianca. Dolce miele di acacia dopo l’ossigenazione. Un contesto intenso, di buona complessità e piena eleganza. Al gusto è secco, abbastanza caldo ed abbastanza morbido/morbido, le sensazioni sono più che bilanciate da freschezza (è definibile quasi fresco) e da pronunciata sapidità. E’ vino che nella sua vivacità mostra altempo stesso spessore tra lingua e palato, invade la zona retronasale riproponendo le sensazioni olfattive e regala un finale dolce e gradevolmente acidulo, di polpa di frutto a drupa, finissimo. Servito a 10°C circa in calici di media ampiezza, si abbina splendidamente a primi e secondi piatti di pesce ed ancora di più a preparazioni mari e monti.

RECENTI

  • Sassocarlo Terre a Mano 2010

    Sassocarlo Terre a Mano 2010

  • Valtellina Superiore Sassella “Del Negus” Riserva 2012

    Valtellina Superiore Sassella “Del Negus” Riserva 2012

  • Valtellina Superiore Sassella “Del Negus” 2013

    Valtellina Superiore Sassella “Del Negus” 2013

Testata registrata presso il Tribunale di Roma (n. 146/09 del 4 maggio 2009) © 2000-2017 laVINIum.com - Tutti i diritti riservati E' vietata la copia anche parziale del materiale presente in questo sito. Il collegamento al data base della rivista è vietato senza esplicita autorizzazione della direzione editoriale.
Direttore Responsabile - Maurizio Taglioni / Direttore Editoriale - Roberto Giuliani