Sannio Fiano Ver Sacrum 2012

Degustatore: Roberto Giuliani Valutazione: @@@@
Data degustazione: 04/2015


Tipologia: DOC Bianco
Vitigni: fiano
Titolo alcolometrico: 13,5 %
Produttore: FOSSO DEGLI ANGELI
Bottiglia: 750 ml
Prezzo enoteca: da 15 a 25 euro


Marenza e Pasquale vanno avanti, non si fermano certo sugli allori già conquistati. Il Ver Sacrum richiama un’antica tradizione sabina, diffusasi poi anche fra le altre popolazioni italiche, fra cui i sanniti; era un voto alla Primavera Sacra, il cui totem fu il toro selvaggio, che aveva lo scopo di favorire nuovi approdi e conquiste. I Sanniti occuparono aree comprese nelle odierne regioni dell’Abruzzo e del Molise. Dai Sanniti, poi, con una nuova Primavera Sacra, nacque il popolo degli Irpini, il cui totem fu il lupo (hirpus), e che occuparono l’attuale Irpinia. Questo Fiano ha la particolarità di aver subito una parziale fermentazione in barrique durante la fase finale dello svolgimento degli zuccheri. Segue una maturazione in acciaio e poi un giusto periodo di affinamento in bottiglia. Ha un colore paglierino carico lucente, profuma di agrumi maturi, mandorla, fieno, leggero fumée, bocca fresca e carica di frutto, in ottimo equilibrio, il sorso è dinamico, scorrevole, procede equilibrato e godibilissimo.

RECENTI

  • Sassocarlo Terre a Mano 2010

    Sassocarlo Terre a Mano 2010

  • Valtellina Superiore Sassella “Del Negus” Riserva 2012

    Valtellina Superiore Sassella “Del Negus” Riserva 2012

  • Valtellina Superiore Sassella “Del Negus” 2013

    Valtellina Superiore Sassella “Del Negus” 2013

Testata registrata presso il Tribunale di Roma (n. 146/09 del 4 maggio 2009) © 2000-2017 laVINIum.com - Tutti i diritti riservati E' vietata la copia anche parziale del materiale presente in questo sito. Il collegamento al data base della rivista è vietato senza esplicita autorizzazione della direzione editoriale.
Direttore Responsabile - Maurizio Taglioni / Direttore Editoriale - Roberto Giuliani