Sangiovese di Romagna Vigna 1922 2003

Degustatore: Roberto Giuliani Valutazione: @@@@
Data degustazione: 01/2014


Tipologia: DOC Rosso
Vitigni: sangiovese
Titolo alcolometrico: 14 %
Produttore: TORRE SAN MARTINO
Bottiglia: 750 ml
Prezzo enoteca: da 15 a 25 euro


Con questo millesimo entriamo nell’era DOC, la 2003 si ricorda come la prima annata del nuovo millennio siccitosa, molto calda, qui la differenza l’anno fatta l’età delle piante e la giusta interpretazione della stagione da parte dei produttori. Come molti sapranno, la maggior parte dei disciplinari consentono un massimo del 15% di annate più giovani o più vecchie, secondo esigenza, a scopo migliorativo, pratica che viene spesso adottata nelle annate difficili come questa e la precedente. Il Vigna 1922 si è comportato molto bene, si vede già nel calice una maggiore fittezza di colore rispetto al millesimo precedente, i profumi sono intensi di frutta in confettura, ciliegia, marasca, poi arriva il cacao, la liquirizia, il ginepro, qualche accenno al goudron. In bocca è caldo e avvolgente, maturo ma non per questo alla fine del suo percorso, si sente il maggior peso alcolico ma non disturba poiché è ben integrato alla polpa generosa.

RECENTI

  • Rosato 2016

    Rosato 2016

  • Chianti Puro 2016

    Chianti Puro 2016

  • Bianco del Mulino 2016

    Bianco del Mulino 2016

Testata registrata presso il Tribunale di Roma (n. 146/09 del 4 maggio 2009) © 2000-2017 laVINIum.com - Tutti i diritti riservati E' vietata la copia anche parziale del materiale presente in questo sito. Il collegamento al data base della rivista è vietato senza esplicita autorizzazione della direzione editoriale.
Direttore Responsabile - Maurizio Taglioni / Direttore Editoriale - Roberto Giuliani