Marzieno 1995

Degustatore: Roberto Giuliani Valutazione: @@@@@
Data degustazione: 06/2014


Tipologia: IGT Rosso
Vitigni: sangiovese 75%, cabernet sauvignon 20%, ancellotta 5%
Titolo alcolometrico: 13,5 %
Produttore: FATTORIA ZERBINA
Bottiglia: 750 ml
Prezzo enoteca: da 25 a 50 euro


Il Marzieno 1995 è opera di una delle più note donne del vino, Cristina Geminiani, che da oltre 25 anni segue in prima persona l’azienda di famiglia, Fattoria Zerbina, a due passi dalla bellissima Faenza in provincia di Ravenna. Chi lo conosce sa che è figlio dell’esperienza toscana, una specie di “super romagnol”, ottenuto principalmente da sangiovese, accompagnato da cabernet sauvignon e una piccola quantità di ancellotta (negli ultimi anni sono stati aggiunti merlot e syrah). La ’95 è a mio avviso una delle versioni più buone mai prodotte, si tratta di un IGT Ravenna Rosso di 13,5 gradi, mai uscita dalla cantina e con un sughero perfettamente integro. Nel calice ha un colore granato ancora intenso e compatto con evidenti riflessi rubini, indice di ottima salute; portato al naso mi sarei aspettato un po’ di riduzione, dei profumi in lento manifestarsi, invece con un certo stupore trovo un vino subito aperto, intenso, coinvolgente, con netti profumi di confettura di ciliegie e amarene, poi prugne e more, a cui fanno seguito cioccolato fondente, tabacco e menta, cardamomo e un tocco di rabarbaro, continua con rintocchi di china e liquirizia, sul finale appare un leggerissimo afflato di peperone rosso maturo; potrei continuare perché il vino sembra in continuo movimento ma ve lo risparmio. L’assaggio è impressionante! Una carica di freschezza che mette in moto i sensi e restituisce un frutto perfetto, succoso, senza cedimenti marmellatosi, su una base sapida tutt’altro che trascurabile. Vino in magnifico equilibrio, vivo come non mai, chissà quanta strada sarà in grado di fare (per i più curiosi è stato in cantina per oltre 16 anni ad una temperatura media di 13 gradi). Se non avete mai bevuto questo millesimo del Marzieno, ebbene, fate di tutto per trovarlo, magari cercatelo sul web o, se non siete troppo distanti, bussate alla porta di Cristina (magari con un bouquet di fiori), magari ne ha conservato qualche esemplare…

RECENTI

  • Sassocarlo Terre a Mano 2010

    Sassocarlo Terre a Mano 2010

  • Valtellina Superiore Sassella “Del Negus” Riserva 2012

    Valtellina Superiore Sassella “Del Negus” Riserva 2012

  • Valtellina Superiore Sassella “Del Negus” 2013

    Valtellina Superiore Sassella “Del Negus” 2013

Testata registrata presso il Tribunale di Roma (n. 146/09 del 4 maggio 2009) © 2000-2017 laVINIum.com - Tutti i diritti riservati E' vietata la copia anche parziale del materiale presente in questo sito. Il collegamento al data base della rivista è vietato senza esplicita autorizzazione della direzione editoriale.
Direttore Responsabile - Maurizio Taglioni / Direttore Editoriale - Roberto Giuliani