San Carlo 2001

Degustatore: Maurizio Taglioni
Valutazione: @@@@
Data degustazione: 09/2003


Tipologia: IGT Rosso
Vitigni: cabernet, merlot
Titolo alcolometrico: 13,5 %
Produttore: BARBACARLO – Azienda Agricola Barbacarlo di Lino Maga
Bottiglia: 750 ml
Prezzo enoteca: N/A


Se il Polzina, bianco a base di chardonnay del Barone Pizzini, può essere paragonato ad alcuni cru di Borgogna, il qui presente San Carlo, rosso a base di cabernet e merlot, non ha nulla da invidiare a tanti vini del bordolese, in particolare a quelli di Saint Emilion e dintorni. E’ un vino cupo e concentrato, genuino e non filtrato, giovane nel suo colore rubino a tratti ancor purpureo, che lascia le pareti del calice tinte di rosa vivace al suo passaggio. All’olfatto ha impatto lievemente erbaceo, tipico del sottobosco, che presto evolve in toni pienamente fruttati di ribes nero e mora di rovo appena colti. Seguono sensazioni fresche e balsamiche, mentose, ed una lieve nota di tostato. In bocca è pieno, quasi masticabile, di degna struttura alcolica e morbidezza in divenire, di pronunciata acidità, di tannicità già godibile malgrado la giovane età e della sapidità tipica del territorio di Franciacorta. L’equilibrio sarà raggiunto solo tra diversi anni ma le premesse sono molto buone… difficile resistere alla tentazione di berlo subito. Servito a 16-18°C circa in ampi ed alti calici, è già abbinamento ideale per carni suine e bovine cucinate e per la fondue bourguignonne, in maturità accompagnerà ancora meglio selvaggina e formaggi.

RECENTI

  • Franciacorta Brut Nature

    Franciacorta Brut Nature

  • Franciacorta Brut Satèn 2013

    Franciacorta Brut Satèn 2013

  • Franciacorta EBB 2013

    Franciacorta EBB 2013

Testata registrata presso il Tribunale di Roma (n. 146/09 del 4 maggio 2009) © 2000-2018 laVINIum.com - Tutti i diritti riservati E' vietata la copia anche parziale del materiale presente in questo sito. Il collegamento al data base della rivista è vietato senza esplicita autorizzazione della direzione editoriale.
Direttore Responsabile - Maurizio Taglioni / Direttore Editoriale - Roberto Giuliani