Salice Salentino Casili Riserva 2007

Degustatore: Chiara Pugina
Valutazione: @@@@
Data degustazione: 07/2011


Tipologia: DOC Rosso
Vitigni: negroamaro 95%, malvasia nera di Lecce 5%
Titolo alcolometrico: 14,5 %
Produttore: TENUTE MATER DOMINI
Bottiglia: 750 ml
Prezzo enoteca: da 15 a 25 euro


Impenetrabile rubino, profondo e consistente dopo la volteggiante cerimonia dell’ossigenazione si attacca al bicchiere lasciando colare ravvicinati gli archetti che svelano la sua corposità. Per un anno, con fermentazione malolattica compresa, le barriques francesi di primo passaggio hanno ospitato il blend a predominanza di negroamaro e ne hanno decisamente marcato il profilo. Tra le dolci note vanigliate, che avvolgono completamente le altre sensazioni odorose, scorgiamo frutti scuri e marmellata di mirtilli, spezie a prevalenza di pepe e una nota ferrosa che ritorna nel fondo dolciastro nel gusto in deglutizione. Continuando a roteare il bicchiere, dopo una breve attesa, l’intensità olfattiva proveniente dal legno si stempera per lasciare spazio alla sua complessità più matura e austera. Il finale abbastanza persistente lascia emergere una gustosa sapidità che richiama i piccoli frutti neri. Il suo equilibrio ancora in divenire ci suggerisce di spenderlo in un abbinamento che lasci interagire i tannini con la succulenza del cibo per un migliore bilanciamento gustativo. Ottimo con preparazioni al sugo a base di cinghiale e carni rosse appena scottate, raggiunge la soglia delle quattro chiocciole poiché sono ben confidente che un vino nato da un territorio così straordinario sarà capace in breve tempo di tirar fuori il meglio di se stesso.

RECENTI

  • Masseria Cacciagalli 2012

    Masseria Cacciagalli 2012

  • Mille 2015

    Mille 2015

  • Sphaeranera 2015

    Sphaeranera 2015

Testata registrata presso il Tribunale di Roma (n. 146/09 del 4 maggio 2009) © 2000-2018 laVINIum.com - Tutti i diritti riservati E' vietata la copia anche parziale del materiale presente in questo sito. Il collegamento al data base della rivista è vietato senza esplicita autorizzazione della direzione editoriale.
Direttore Responsabile - Maurizio Taglioni / Direttore Editoriale - Roberto Giuliani