Rudiae 2007

Degustatore: Roberto Giuliani
Valutazione: @@@
Data degustazione: 11/2009


Tipologia: IGT Rosso
Vitigni: primitivo
Titolo alcolometrico: 14 %
Produttore: VIGNETI REALE
Bottiglia: 750 ml
Prezzo enoteca: da 7,50 a 10 euro


A pochi chilometri da Lecce, in località “Rugge”, nel comune di San Pietro in Lama, vi sono i resti archeologici dell’antico centro messapico di Rudiae, famoso per aver dato i natali al poeta latino Quinto Ennio; Vigneti Reale gli ha dedicato questo rosso ottenuto da uve primitivo in purezza, vinificate a contatto con le bucce per 10-12 giorni e maturato in vasche di vetrocemento termocontrollate. Il bouquet è originale, con note di cipria (a bicchiere fermo), ciclamino, viola, poi sensazioni via via diversificate, prugna, cassis, mirto, leggere sfumature selvatiche. In bocca ha una bella consistenza ma senza appesantimenti, tannino fine ancora non del tutto integrato, una buona acidità e un frutto gradevole contaminato da piacevoli nuances pepate e di liquirizia. Buona persistenza ed equilibrio, vino in progressione.

RECENTI

  • Sicilia Nero d’Avola Costadune 2017

    Sicilia Nero d’Avola Costadune 2017

  • Perricone Rosé Costadune 2017

    Perricone Rosé Costadune 2017

  • Sicilia Grillo Costadune 2017

    Sicilia Grillo Costadune 2017

Testata registrata presso il Tribunale di Roma (n. 146/09 del 4 maggio 2009) © 2000-2018 laVINIum.com - Tutti i diritti riservati E' vietata la copia anche parziale del materiale presente in questo sito. Il collegamento al data base della rivista è vietato senza esplicita autorizzazione della direzione editoriale.
Direttore Responsabile - Maurizio Taglioni / Direttore Editoriale - Roberto Giuliani