Rossese di Dolceacqua Vigneto Morghe 1999

Degustatore: laVINIum
Valutazione: @@@
Data degustazione: 05/2001


Tipologia: DOC Rosso
Vitigni: N/A
Titolo alcolometrico: 13 %
Produttore: FORESTI – Azienda Vitivinicola Foresti
Bottiglia: 750 ml
Prezzo enoteca: N/A


Esame visivo: Limpido-cristallino, di colore rosso rubino-granato di buona trasparenza (non è un difetto). La consistenza è quasi piena. Esame olfattivo: E’ abbastanza intenso tendente all’intenso e di persistenza media, dopo un’iniziale e piacevole ingresso floreale (rosa canina e viola), il vino si schiude ad un fruttato dove si colgono ciliegia sotto spirito e more di rovo; si fanno poi strada note speziate di tabacco biondo e una punta di liquirizia. La qualità è fine. Esame gustativo: Secco, caldo, di giusto corpo, mostra una freschezza notevole, tannini di media aggressività, una buona componente sapida. In bocca è di buona intensità, ritornano le sensazioni fruttate di mora, a cui si aggiunge la prugna. Il finale è abbastanza lungo e leggermente amarognolo. La qualità si conferma fine. Stato evolutivo: Pronto. Giudizio finale: Buona prova d’insieme, siamo molto lontani dai Rossese beverini e leggeri di un tempo, qui c’è una buona struttura ed una certa complessità, pur mantenendo una grande serbevolezza. Può avere una discreta longevità.

RECENTI

  • Coste della Sesia Nebbiolo Castleng 2015

    Coste della Sesia Nebbiolo Castleng 2015

  • Olevano Romano Cesanese Collepazzo 2014

    Olevano Romano Cesanese Collepazzo 2014

  • Cesanese del Piglio Collefurno 2014

    Cesanese del Piglio Collefurno 2014

Testata registrata presso il Tribunale di Roma (n. 146/09 del 4 maggio 2009) © 2000-2018 laVINIum.com - Tutti i diritti riservati E' vietata la copia anche parziale del materiale presente in questo sito. Il collegamento al data base della rivista è vietato senza esplicita autorizzazione della direzione editoriale.
Direttore Responsabile - Maurizio Taglioni / Direttore Editoriale - Roberto Giuliani