Rosato Rosalina

Rosato Rosalina ViettoDegustatore: Roberto Giuliani
Valutazione: @@@
Data degustazione: 06/2020


Tipologia: Vino Rosso
Vitigni: nebbiolo
Titolo alcolometrico: 13,5%
Produttore: VIETTO
Bottiglia: 750 ml
Prezzo enoteca: da 10 a 15 euro


Come molti sapranno, in Piemonte non esiste il vino IGT, per scelta regionale si è puntato tutto sulle denominazioni di origine e, prima della normativa europea del 2008, sui VdT, ovvero vini da tavola. Oggi le regole sono altre, l’Europa ha stabilito che esistono i vini con denominazione di origine, a cui appartengono DOP e IGP, e quelli senza denominazione, punto. Quindi questo rosato, che fino ad allora sarebbe stato un VdT, ora è semplicemente “Vino rosato”.
Per fortuna non sono le etichette o le norme a sancire la bontà di un vino, ma il suo contenuto, frutto di un lungo lavoro in vigna e cantina. Il Rosalina, che non può dichiarare l’annata in etichetta, è un 2019 ottenuto da nebbiolo, vinificazione classica con breve contatto sulle bucce e a fine fermentazione 6 mesi in acciaio.
Il colore richiama il salmone affumicato, delicato quanto suggestivo; al naso è davvero gradevole, spiccano note di rosa, ciliegia, lampone e guizzi agrumati.
Al gusto è delizioso, si sente la verve del nebbiolo nella sottile vena tannica, il frutto è fresco e l’espressione più idonea per questo vino è “digeribilità”, un termine ancora poco considerato, forse perché non sono poi così tanti a potersene vantare. Un sorso tira l’altro.

RECENTI

  • Valtellina Superiore Essenza 2017

    Valtellina Superiore Essenza 2017

  • Rosso di Valtellina Nettare 2018

    Rosso di Valtellina Nettare 2018

  • TENUTA SCERSCÉ

    TENUTA SCERSCÉ

Testata registrata presso il Tribunale di Roma (n. 146/09 del 4 maggio 2009) © 2000-2020 laVINIum.com - Tutti i diritti riservati
È vietata la copia anche parziale del materiale presente in questo sito. Il collegamento al data base della rivista è vietato senza esplicita autorizzazione della direzione editoriale.
Direttore Responsabile - Maurizio Taglioni / Direttore Editoriale - Roberto Giuliani