Roero Mombeltramo Riserva 2011

Degustatore: Roberto Giuliani Valutazione: @@@@@
Data degustazione: 05/2015


Tipologia: DOCG Rosso
Vitigni: nebbiolo
Titolo alcolometrico: 14,5 %
Produttore: MALVIRA’
Bottiglia: 750 ml
Prezzo enoteca: da 25 a 50 euro


L’azienda di Roberto e Massimo Damonte meriterebbe una fama ancora maggiore di quella che ha conquistato in oltre quaranta anni di attività, soprattutto nell’italico stivale. I suoi cru sono sicuramente fra i più straordinari di tutto il territorio roerino, come Trinità, sul cui sorì viene allevato il nebbiolo destinato al vino omonimo, oppure Renesio o ancora Mombeltramo, quello che dà un Roero abitualmente più scontroso e lento nell’incedere evolutivo, ma che ultimamente sembra essere in grazia di Dio. Il 2011 forse non tocca i vertici del 2010 ma gli soffia il fiato sul collo, rivelando un bouquet di grande finezza, pervaso da un frutto gradevolissimo e un legno che avvolge in maniera perfetta tutto il tessuto olfattivo rendendolo equilibratissimo, ottimo anche al palato, tiene a freno l’alcol molto bene, grande freschezza, lunghezza, un Roero da non perdere! Degustato alla cieca in occasione di Nebbiolo Prima 2015.

RECENTI

  • Sforzato di Valtellina Runco de Onego 2013

    Sforzato di Valtellina Runco de Onego 2013

  • Taurasi 2010

    Taurasi 2010

  • Valtellina Superiore Pietrisco 2013

    Valtellina Superiore Pietrisco 2013

Testata registrata presso il Tribunale di Roma (n. 146/09 del 4 maggio 2009) © 2000-2017 laVINIum.com - Tutti i diritti riservati E' vietata la copia anche parziale del materiale presente in questo sito. Il collegamento al data base della rivista è vietato senza esplicita autorizzazione della direzione editoriale.
Direttore Responsabile - Maurizio Taglioni / Direttore Editoriale - Roberto Giuliani