Roero 2010

Degustatore: Roberto Giuliani Valutazione: @@@@
Data degustazione: 01/2013


Tipologia: DOCG Rosso
Vitigni: nebbiolo
Titolo alcolometrico: 13,5 %
Produttore: ALMONDO GIOVANNI
Bottiglia: 750 ml
Prezzo enoteca: da 10 a 15 euro


Ed eccoci al Roero, nebbiolo in purezza varietà Lampia (le altre due sono Michet e Rosè), ottenuto da un vigneto di 30 anni esposto a sud ad un’altitudine di 350 metri con una pendenza del 25%. Fermenta una decina di giorni a contatto con le bucce e matura in botte grande per 15 mesi. Dalla 2010 sono state ottenute 7.000 bottiglie. Presenta un colore rubino di buona intensità con riflessi granati, al naso cogli immediatamente un bouquet aperto, vivido, profuma di viola, ciliegia, leggera prugna, rintocchi di liquirizia, ginepro e terra umida. Al palato riconosci il tannino del nebbiolo, che attacca deciso per poi rilassarsi in pochi secondi, lasciando spazio alla trama fruttata e ad una suggestiva progressione speziata e balsamica. Un Roero classico e godibile, con una materia coerente e di buona persistenza, non teme qualche anno di evoluzione, ottimo rapporto qualità/prezzo.

RECENTI

  • Valdobbiadene Prosecco Superiore Brut Cuvée del Fondatore 2016

    Valdobbiadene Prosecco Superiore Brut Cuvée del Fondatore 2016

  • Lambrusco Grasparossa di Castelvetro

    Lambrusco Grasparossa di Castelvetro

  • Prosecco Extra Dry

    Prosecco Extra Dry

Testata registrata presso il Tribunale di Roma (n. 146/09 del 4 maggio 2009) © 2000-2017 laVINIum.com - Tutti i diritti riservati E' vietata la copia anche parziale del materiale presente in questo sito. Il collegamento al data base della rivista è vietato senza esplicita autorizzazione della direzione editoriale.
Direttore Responsabile - Maurizio Taglioni / Direttore Editoriale - Roberto Giuliani