Refosco 2012

Degustatore: Fabio Cimmino Valutazione: @@
Data degustazione: 01/2014


Tipologia: IGT Rosso
Vitigni: refosco
Titolo alcolometrico: 13,5 %
Produttore: NICOLINI GIORGIO
Bottiglia: 750 ml
Prezzo enoteca: da 7,50 a 10 euro


Il colore è un rosso rubino decisamente intenso e denso dai riflessi violacei. Il naso richiama la frutta rossa matura senza riuscire però a distendersi in ampiezza nè andare in profondità. La stessa mancanza di dettaglio si ripresenta in bocca dove la spiccata acidità ed un tannino graffiante convergono in una combinazione devastante, di non facile approccio gustativo. Il finale si rivela aspro con una durezza che domina le sensazioni d’insieme e ne rende complicata una valutazione serena. Mi sarei aspettato almeno dalla componente alcolica, non trascurabile, un maggiore supporto nell’ammorbidirne i tratti più spigolosi. Probabile che sia solo figlio di un’annata meno fortunata o che il trascorrere del tempo possa dargli ragione donando migliore armonia di sensazioni. Non mi è sembrato trovare una più felice espressione anche, una volta, approdato sulla tavola nell’interazione con il cibo. Il produttore ne suggerisce l’abbinamento ad un buon goulasch. Io l’ho bevuto su una zuppa di fagioli e cotechini irpini (salsicce speziate, diverse da quelli emiliani nda). Non mi ha convinto o non l’ho capito. Delle due una o forse entrambe…

RECENTI

  • Valdobbiadene Prosecco Superiore Brut Cuvée del Fondatore 2016

    Valdobbiadene Prosecco Superiore Brut Cuvée del Fondatore 2016

  • Lambrusco Grasparossa di Castelvetro

    Lambrusco Grasparossa di Castelvetro

  • Prosecco Extra Dry

    Prosecco Extra Dry

Testata registrata presso il Tribunale di Roma (n. 146/09 del 4 maggio 2009) © 2000-2017 laVINIum.com - Tutti i diritti riservati E' vietata la copia anche parziale del materiale presente in questo sito. Il collegamento al data base della rivista è vietato senza esplicita autorizzazione della direzione editoriale.
Direttore Responsabile - Maurizio Taglioni / Direttore Editoriale - Roberto Giuliani