Prosecco di Conegliano Valdobbiadene 2001

Degustatore: laVINIum Valutazione: @@@
Data degustazione: 02/2003


Tipologia: DOC Bianco
Vitigni: prosecco
Titolo alcolometrico: 11,5 %
Produttore: VILLE D’ARFANTA – Azienda Agricola Ville d’Arfanta
Bottiglia: 750 ml
Prezzo enoteca: da 5,00 a 7,50 euro


Interessante Prosecco in versione “fermo” nel quale troviamo ugualmente una lieve vivacità conferita dal residuo carbonico, come spesso accade in questa tipologia. E’ un vino perfettamente cristallino, dal giallo paglia netto che si muove vivace e spensierato nel calice. Il naso spazia delicato tra profumi floreali di acacia e glicine, fruttati di pera e mela, e di interessante complessità come quelli di semi di finocchio e crosta di pane. Al gusto la vivacità la si apprezza immediatamente, un po’ per via della presenza dell’anidride carbonica ed un po’ per via della spiccata acidità; la morbidezza non manca e riesce ad equilibrare degnamente, supportata da un po’ di zucchero che non è stato svolto durante la fermentazione, l’armonia gustativa di questo Prosecco. Un Prosecco perfetto per i nostri aperitivi di rustici e pain surprise, ottimo anche per accompagnare minestre delicate e secondi piatti di carni bianche. Servito a 10-12° circa, nei classici calici a tulipano dallo stelo lungo.

RECENTI

  • Valdobbiadene Prosecco Superiore Brut Cuvée del Fondatore 2016

    Valdobbiadene Prosecco Superiore Brut Cuvée del Fondatore 2016

  • Lambrusco Grasparossa di Castelvetro

    Lambrusco Grasparossa di Castelvetro

  • Prosecco Extra Dry

    Prosecco Extra Dry

Testata registrata presso il Tribunale di Roma (n. 146/09 del 4 maggio 2009) © 2000-2017 laVINIum.com - Tutti i diritti riservati E' vietata la copia anche parziale del materiale presente in questo sito. Il collegamento al data base della rivista è vietato senza esplicita autorizzazione della direzione editoriale.
Direttore Responsabile - Maurizio Taglioni / Direttore Editoriale - Roberto Giuliani