Primitivo di Manduria Es 2011

Degustatore: Antonio Di Spirito Valutazione: @@@@@
Data degustazione: 01/2013


Tipologia: DOC Rosso
Vitigni: primitivo
Titolo alcolometrico: 16,5 %
Produttore: GIANFRANCO FINO
Bottiglia: 750 ml
Prezzo enoteca: da 25 a 50 euro


E’ un primitivo in purezza, dal colore cupo e impenetrabile, con un’unghia che vira appena su tonalità rubino scuro. Al naso si presenta discreto e delicato, con profumi tenui: leggera mammola e rosa, frutta rossa e nera (mora) ed una leggera nota alcolica. L’ingresso in bocca scatena una esplosione di sensazioni; le papille gustative sono sommerse da uno tsunami di piccoli frutti rossi dall’intenso e persistente sapore; un tannino setoso, avvolgente e ben “addomesticato” nel pur breve passaggio in legno ed una acidità discreta e duratura bilanciano l’elevato tenore alcolico, in una integrazione ed equilibrio difficilmente eguagliabili. E’ un Primitivo straordinario e potente; nessuna nota di cotto (facile trovarla con quel vitigno) ed una densità notevole, ma, a modo suo, raffinato e con un bel tocco di eleganza; dolce ma non stucchevole, cremoso e vellutato; il sorso è appagante e può accompagnare qualsiasi pietanza strutturata e succulenta: di sicuro la bocca rimarrà pulita da qualsiasi sapore grasso.

RECENTI

  • Ormeasco di Pornassio Peinetti 2016

    Ormeasco di Pornassio Peinetti 2016

  • Riviera Ligure di Ponente Pigato Albium 2015

    Riviera Ligure di Ponente Pigato Albium 2015

  • Riviera Ligure di Ponente Vermentino Vigna Sorì 2016

    Riviera Ligure di Ponente Vermentino Vigna Sorì 2016

Testata registrata presso il Tribunale di Roma (n. 146/09 del 4 maggio 2009) © 2000-2017 laVINIum.com - Tutti i diritti riservati E' vietata la copia anche parziale del materiale presente in questo sito. Il collegamento al data base della rivista è vietato senza esplicita autorizzazione della direzione editoriale.
Direttore Responsabile - Maurizio Taglioni / Direttore Editoriale - Roberto Giuliani