Primitivo di Manduria Ajanoa 2009

Degustatore: Roberto Giuliani
Valutazione: @@@@
Data degustazione: 07/2013


Tipologia: DOC Rosso
Vitigni: primitivo
Titolo alcolometrico: 15 %
Produttore: PICHIERRI – Vinicola Savese
Bottiglia: 750 ml
Prezzo enoteca: da 15 a 25 euro


Qui le rese calano a 50/60 quintali per ettaro, ottenute da vigne di oltre 50 anni in Contrada Agliano in agro di Sava. Oltre alla maturazione del vino in contenitori di cemento vetrificati ed interrati, per una parte di esso è prevista la permanenza di circa 10 mesi in contenitori di terracotta chiamati “Capasoni”. All’olfatto sembra di avere di fronte un Capasonato in versione “giovane”, qui troviamo un notevole slancio fruttato dove la prugna, non secca ma in confettura, ha il ruolo principale, accompagnata da toni di amarene e visciole; c’è slancio, energia, solarità, si sente il sottobosco, il fogliame, accenni di cuoio e tabacco. Portato alle labbra rivela una trama fitta ma non pesante, un’ottima freschezza e un’alcolicità decisa ma ben integrata nella polpa, per certi aspetti potrebbe richiamare un Amarone, ma si sente che il vitigno è diverso e le sensazioni si discostano con evidenza. Bella completezza di sapori, perfettamente in sintonia con l’olfatto.

RECENTI

  • Perricone Rosé Costadune 2017

    Perricone Rosé Costadune 2017

  • Sicilia Grillo Costadune 2017

    Sicilia Grillo Costadune 2017

  • MANDRAROSSA – Cantine Settesoli

    MANDRAROSSA – Cantine Settesoli

Testata registrata presso il Tribunale di Roma (n. 146/09 del 4 maggio 2009) © 2000-2018 laVINIum.com - Tutti i diritti riservati E' vietata la copia anche parziale del materiale presente in questo sito. Il collegamento al data base della rivista è vietato senza esplicita autorizzazione della direzione editoriale.
Direttore Responsabile - Maurizio Taglioni / Direttore Editoriale - Roberto Giuliani