Pinot Bianco XY 2010

Degustatore: Roberto Giuliani Valutazione: @@@@@
Data degustazione: 11/2016


Tipologia: IGT Bianco
Vitigni: pinot bianco
Titolo alcolometrico: 12,5 %
Produttore: TENUTA DORNACH – PATRICK UCCELLI
Bottiglia: 750 ml
Prezzo enoteca: da 15 a 25 euro


L’altro Pinot Bianco, del tutto diverso, più “maschio” (“XY” sta ad indicare infatti la coppia di cromosomi che identifica il maschio), ottenuto da uve provenienti dai vigneti “untere Steigleiten”, circa un ettaro delle viti più vecchie, allevate a pergola semplice e guyot bilaterale, su suolo argilloso-porfirico. La fermentazione è spontanea e si svolge in barriques di rovere francese. Il vino permane sui lieviti per 20-22 mesi senza subire travasi; una volta imbottigliato affina almeno per un anno. La versione 2010 è stata prodotta in 1544 esemplari, di cui questo è il n. 181. Basta versarlo nel calice per notare subito un colore più deciso, giallo paglierino intenso e di bella lucentezza; accostato al naso lascia trapelare gli effetti del lungo contatto con le bucce, il legno sembra piuttosto ben assorbito, affiorano la mandorla, l’uva spina, sfumature d’anice, miele di zagara, mineralità. In bocca non manca di corpo, ma al contrario dell’idea “maschia”, rivela un tessuto equilibrato, dove lo spessore cede il passo alla finezza e all’originalità espressiva, un vino di grande personalità, così fresco da lasciar supporre un cammino molto lungo, a testimonianza di una materia di grande livello.

RECENTI

  • Fontegalli 2012

    Fontegalli 2012

  • Rosato 2016

    Rosato 2016

  • Chianti Puro 2016

    Chianti Puro 2016

Testata registrata presso il Tribunale di Roma (n. 146/09 del 4 maggio 2009) © 2000-2017 laVINIum.com - Tutti i diritti riservati E' vietata la copia anche parziale del materiale presente in questo sito. Il collegamento al data base della rivista è vietato senza esplicita autorizzazione della direzione editoriale.
Direttore Responsabile - Maurizio Taglioni / Direttore Editoriale - Roberto Giuliani