Petro Rosso 2009

Degustatore: Roberto Giuliani
Valutazione: @@@@
Data degustazione: 04/2014


Tipologia: IGT Rosso
Vitigni: cabernet sauvignon 48%, merlot 48%, petit verdot 4%
Titolo alcolometrico: 14,5 %
Produttore: PODERE ALBIANO
Bottiglia: 750 ml
Prezzo enoteca: da 15 a 25 euro


La versione toscana dell’uvaggio bordolese, o meglio una delle più utilizzate, che vede un piccolo contributo del petit verdot e l’assenza del cabernet franc. Questo vitigno ha dalla sua un buon apporto tannico e di colore, dona al vino aromi speziati e struttura. Certamente qui, data l’esigua quantità ha la sola funzione di supporto, il terreno è dominato dagli altri due vitigni d’oltralpe. Le uve vengono vinificate in acciaio, dopodiché il vino passa in barrique dove sosta per ben due anni. Sin dal colore si intuisce la ricerca di una maggiore struttura e concentrazione, l’assenza del sangiovese è subito evidente, siamo su un rubino scuro, concentrato ma non eccessivo, di buona compattezza e capace di restituire una bella luminosità. L’impatto odoroso è un misto di frutti scuri e spezie, prugna cotta, ribes nero, carruba, cardamomo, china, cioccolato fondente, tabacco, qualche riflesso vegetale maturo e di rabarbaro. La bocca si rivela setosa, con una trama tannica pulita e scorrevole, l’alcool importante è ben nascosto da una struttura importante e avvolgente, il finale vira su toni di liquirizia e cacao.

RECENTI

  • Sicilia Grillo Costadune 2017

    Sicilia Grillo Costadune 2017

  • MANDRAROSSA – Cantine Settesoli

    MANDRAROSSA – Cantine Settesoli

  • Alto Adige Bianco Stoan 2015

    Alto Adige Bianco Stoan 2015

Testata registrata presso il Tribunale di Roma (n. 146/09 del 4 maggio 2009) © 2000-2018 laVINIum.com - Tutti i diritti riservati E' vietata la copia anche parziale del materiale presente in questo sito. Il collegamento al data base della rivista è vietato senza esplicita autorizzazione della direzione editoriale.
Direttore Responsabile - Maurizio Taglioni / Direttore Editoriale - Roberto Giuliani