Orme Falanghina 2011

Degustatore: Maurizio Taglioni Valutazione: @@@@
Data degustazione: 04/2012


Tipologia: IGT Bianco
Vitigni: falanghina 100%
Titolo alcolometrico: 13 %
Produttore: LEONE – Cantine Massimo Leone
Bottiglia: 750 ml
Prezzo enoteca: da 7,50 a 10 euro


Degustazione condivisa con il produttore Massimo Leone. “Il nostro territorio è piuttosto ventoso, abbiamo costantemente il maestrale, e poi abbiamo escursioni termiche, soprattutto d’estate, che contribuiscono allo sviluppo dei profumi nelle uve. Il nostro vigneto di falanghina è situato in una zona tufacea, un antico approdo vicino al fiume Celone”. La Falanghina di Massimo Leone si presenta ben cristallina, dal colore giallo paglierino con riflessi verdolini, vivace nel calice. Al primo impatto sprigiona eccellenti profumi floreali di fiori d’arancio, fruttati di agrumi, che emergono da note esotiche di banana in bella evidenza. “Quando si stappa la bottiglia si sentono subito i profumi… allo stappo proprio…”. Orme Falanghina 2011 è un vino di spiccate freschezza e sapidità. Non eccessivamente grasso tra lingua e palato è elegante, affatto pesante, si sorseggia facilmente, e non sembra avere 13 gradi alcolici. “Noi che abbiamo 3000 ore di sole dobbiamo fare molta attenzione a una maturazione equilibrata dell’uva, dalle componenti fenoliche a quelle zuccherine”, Il suo finale è persistente, coerente con i profumi previsti all’olfatto, e lungo a scomparire. Di eccellente finezza e pulizia, le sensazioni floreali e fruttate non sono disturbate da alcun profumo alieno. “La solfitazione di questo vino è leggerissima, siamo intorno ai 40 mg/l, praticamente nulla, di questo ne può bere in quantità e non si hanno problemi derivanti dallo zolfo”. Dopo averlo assaggiato si è invitati al rinnovo della gradevole beva, e l’impressione è proprio che una bottiglia di questo vino a tavola si lasci facilmente consumare. Abbinato a crostacei, o a primi e secondi piatti di pesce, e servito in calici piuttosto ampi, alla temperatura di circa 10°C.

RECENTI

  • Riviera Ligure di Ponente Vermentino Vigna Sorì 2016

    Riviera Ligure di Ponente Vermentino Vigna Sorì 2016

  • Riviera Ligure di Ponente Pigato Cygnus 2016

    Riviera Ligure di Ponente Pigato Cygnus 2016

  • POGGIO DEI GORLERI

    POGGIO DEI GORLERI

Testata registrata presso il Tribunale di Roma (n. 146/09 del 4 maggio 2009) © 2000-2017 laVINIum.com - Tutti i diritti riservati E' vietata la copia anche parziale del materiale presente in questo sito. Il collegamento al data base della rivista è vietato senza esplicita autorizzazione della direzione editoriale.
Direttore Responsabile - Maurizio Taglioni / Direttore Editoriale - Roberto Giuliani