Orcia Trìbolo Sangiovese 2009

Degustatore: Roberto Giuliani Valutazione: @@@@
Data degustazione: 04/2014


Tipologia: DOC Rosso
Vitigni: sangiovese
Titolo alcolometrico: 14 %
Produttore: PODERE ALBIANO
Bottiglia: 750 ml
Prezzo enoteca: da 10 a 15 euro


Il sangiovese non viene bene solo a Montalcino o nel Chianti Classico, sono molte le aree della Toscana dove offre risultati decisamente interessanti, e la Val d’Orcia è sicuramente una di queste, basta farsi un giro in quel paesaggio strepitoso, respirarne l’aria, per rendersi conto che la viticoltura qui non poteva mancare. Il Trìbolo è ottenuto da vigne di proprietà situate tra i 350 e i 400 metri di altitudine, allevate a controspalliera armata con parete fogliare di 1 metro su cordone speronato a due gemme, con una densità media di 6250 piante per ettaro. Le uve vengono vinificate in botti di rovere di Slavonia da 40 hl, maturate nelle stesse botti e, in parte, in botti più piccole da 10 hl per 2 anni, a cui segue un periodo di affinamento di 6 mesi. Nel calice rivela una tonalità granato con ricordi rubini, profondo ma privo di concentrazioni esasperate. Profuma di ciliegie, di viole e sentori di macchia, felce, alloro, sfumature balsamiche. All’assaggio presenta un’ottima freschezza e un tannino molto varietale, non particolarmente astringente, il frutto generoso è accompagnato da un piacevole sottofondo sapido e di liquirizia. E’ un vino che ha grande bevibilità ed è ottimamente disposto ad accompagnare la buona cucina toscana, dove potrete apprrezzarlo al meglio.

RECENTI

  • Riviera Ligure di Ponente Pigato Albium 2015

    Riviera Ligure di Ponente Pigato Albium 2015

  • Riviera Ligure di Ponente Vermentino Vigna Sorì 2016

    Riviera Ligure di Ponente Vermentino Vigna Sorì 2016

  • Riviera Ligure di Ponente Pigato Cygnus 2016

    Riviera Ligure di Ponente Pigato Cygnus 2016

Testata registrata presso il Tribunale di Roma (n. 146/09 del 4 maggio 2009) © 2000-2017 laVINIum.com - Tutti i diritti riservati E' vietata la copia anche parziale del materiale presente in questo sito. Il collegamento al data base della rivista è vietato senza esplicita autorizzazione della direzione editoriale.
Direttore Responsabile - Maurizio Taglioni / Direttore Editoriale - Roberto Giuliani