Olivella 2007

img_ndDegustatore: Roberto Giuliani
Valutazione: @@@
Data degustazione: 01/2010


Tipologia: IGT Rosso
Vitigni: olivella
Titolo alcolometrico: 12,5 %
Produttore: CASALE DELLA IORIA – Azienda Agricola
Bottiglia: 750 ml
Prezzo enoteca: da 7,50 a 10 euro


Non solo Cesanese del Piglio. Si, Paolo Perinelli ci propone un vino da una varietà che è stata riscoperta pochi anni fa e le cui origini sono ancora oggetto di discussione fra gli ampelografi: l’olivella nera. Sotto questo nome sono stati descritti numerosi vitigni che avevano come caratteristica comune l’acino a forma di oliva, ciò ha creato non poche difficoltà a identificarlo in modo univoco, ma questa non è una novità sul nostro territorio. Alcuni autori del passato, come Fonseca (1876) e Sannino (1893) ritenevano corrispondesse allo sciascinoso, ovvero quell’antico vitigno campano che va a comporre le Doc Campi Flegrei, Costa d’Amalfi, Irpinia, Penisola Sorrentina, Sannio, Solopaca e Vesuvio. Altri come il Frojo (1876) e il Vallagara (1880) non la pensano così, sta di fatto che in Ciociaria esiste questa varietà e Paolo ha deciso di dargli giusta dignità vinificandola in purezza per questo Igt Rosso del Frusinate, dal colore rubino intenso con venature porpora ai bordi del calice, slancio olfattivo intenso che si sente a notevole distanza, un bell’impatto di rosa rossa e magnolia, iris, ciliegia e visciola mature, leggera mineralità e sensazioni che richiamano quasi la pietra focaia, il pepe rosa, il ginepro. In bocca ha una bella energia, tannino di buona stoffa e un’ottima corrispondenza aromatica, ben sorretta dall’acidità, elementi che lasciano intuire ancora una notevole possibilità evolutiva. Finale sapido e succoso, con retrogusto delicatamente amaricante.

RECENTI

  • Perricone Rosé Costadune 2017

    Perricone Rosé Costadune 2017

  • Sicilia Grillo Costadune 2017

    Sicilia Grillo Costadune 2017

  • MANDRAROSSA – Cantine Settesoli

    MANDRAROSSA – Cantine Settesoli

Testata registrata presso il Tribunale di Roma (n. 146/09 del 4 maggio 2009) © 2000-2018 laVINIum.com - Tutti i diritti riservati E' vietata la copia anche parziale del materiale presente in questo sito. Il collegamento al data base della rivista è vietato senza esplicita autorizzazione della direzione editoriale.
Direttore Responsabile - Maurizio Taglioni / Direttore Editoriale - Roberto Giuliani