Oca bianca 2013

Degustatore: Maurizio Taglioni Valutazione: @@@@
Data degustazione: 07/2015


Tipologia: IGT Bianco
Vitigni: fiano, altre viarietà a bacca bianca
Titolo alcolometrico: 13 %
Produttore: OCONE – Azienda agricola Monte
Bottiglia: 750 ml
Prezzo enoteca: da 7,50 a 10 euro


I vini ottenuti da uve fiano sanno esprimersi con quello spessore tra lingua e palato che altri vitigni difficilmente riescono a raggiungere. L’Oca bianca di Ocone non sfugge a questa positiva caratteristica e si presenta già consistente nel calice, di un bel giallo paglierino con qualche guizzo dorato. Floreal-fruttato al naso, di fiori a petalo grasso, come il tiglio, che tende al gelsomino ma rimane più delicato; il frutto è di mela annurca, che cresce da quelle parti, arricchita da note agrumate di cedro, e sensazioni mandorla matura. Al gusto è succoso, morbido e sapido, a fornire un quadro gustativo in quasi equilibrio, che ne fa presagire una positiva evoluzione. Il frutto è ben presente, e il finale evolve, coralmente al frutto, verso gradevoli sensazioni dulcamare di agrumi e pasta di mandorle. Si può proporre sulle migliori tavole e nelle migliori occasioni, abbinato a primi piatti saporosi, pescato grigliato, carni bianche, funghi. Servito a 10-12°C in calici di media ampiezza.

RECENTI

  • Riviera Ligure di Ponente Granaccia Rebosso 2016

    Riviera Ligure di Ponente Granaccia Rebosso 2016

  • Ormeasco di Pornassio Peinetti 2016

    Ormeasco di Pornassio Peinetti 2016

  • Riviera Ligure di Ponente Pigato Albium 2015

    Riviera Ligure di Ponente Pigato Albium 2015

Testata registrata presso il Tribunale di Roma (n. 146/09 del 4 maggio 2009) © 2000-2017 laVINIum.com - Tutti i diritti riservati E' vietata la copia anche parziale del materiale presente in questo sito. Il collegamento al data base della rivista è vietato senza esplicita autorizzazione della direzione editoriale.
Direttore Responsabile - Maurizio Taglioni / Direttore Editoriale - Roberto Giuliani