Nebbiolo d’Alba Valmaggiore 2001

Degustatore: Roberto Giuliani Valutazione: @@@@
Data degustazione: 10/2003


Tipologia: DOC Rosso
Vitigni: nebbiolo
Titolo alcolometrico: 14 %
Produttore: SANT’AGATA – Cantine Sant’Agata dei Fratelli Cavallero Claudio e Franco
Bottiglia: 750 ml
Prezzo enoteca: da 15 a 25 euro


Il colore è caratteristico e fedele all’uva d’origine, rosso granato non profondo ma omogeneo, gli archetti si formano fitti nel calice e, con estrema lentezza, dànno luogo a lacrime grasse e piene. Ho accostato al naso questo vino con un certo timore, memore di una precedente degustazione, risalente al maggio di quest’anno, nella quale avevo percepito odori poco nitidi. Invece, con mia grande gioia, ho ritrovato quel nebbiolo che conoscevo e apprezzavo da tempo. I profumi richiamano la viola e la rosa passite, la frutta matura e in confettura, dalla prugna al cachi, alla ciliegia sotto spirito, già fuse con le note speziate e terziarie, sottobosco, tabacco, cioccolato amaro, liquirizia e un inizio di piacevole goudron. In bocca è compatto, di bella struttura, caldo e dal tannino “moderno”, astringente quanto basta ma di grande qualità estrattiva. L’acidità corretta e una piacevole sfumatura minerale e sapida lo rendono particolarmente elegante ed equilibrato. Il frutto torna intenso e quasi surmaturo, ma senza eccessi, integrato da percezioni di liquirizia e cacao. La persistenza al di sopra della media. Servitelo a 18° nei classici calici panciuti da Barolo, con lasagne all’albese, polenta pasticciata, risotto con tartufi di Alba, carbonata alla valdostana, spalla di cinghiale in umido, medaglioni di cervo in salsa al vino rosso, spezzatino di manzo ai funghi.

RECENTI

  • Sforzato di Valtellina Runco de Onego 2013

    Sforzato di Valtellina Runco de Onego 2013

  • Taurasi 2010

    Taurasi 2010

  • Valtellina Superiore Pietrisco 2013

    Valtellina Superiore Pietrisco 2013

Testata registrata presso il Tribunale di Roma (n. 146/09 del 4 maggio 2009) © 2000-2017 laVINIum.com - Tutti i diritti riservati E' vietata la copia anche parziale del materiale presente in questo sito. Il collegamento al data base della rivista è vietato senza esplicita autorizzazione della direzione editoriale.
Direttore Responsabile - Maurizio Taglioni / Direttore Editoriale - Roberto Giuliani