Nafrisa 2007

Degustatore: Roberto Giuliani Valutazione: @@@@@
Data degustazione: 12/2016


Tipologia: Vdt Rosso
Vitigni: freisa
Titolo alcolometrico: 14 %
Produttore: ALBERTO MILANO
Bottiglia: 750 ml
Prezzo enoteca: oltre i 50 euro


La freisa è uno di quei vitigni – non pochi a dire il vero – che hanno subito l’onta di essere relegati nelle vigne meno importanti, per via della sua rusticità e tannicità, della sua notevole produttività e della resistenza alle principali malattie. Questo ha fatto sì che ne siano nati molti vini di basso profilo, o che il vitigno sia stato usato frequentemente in assemblaggio con altre uve. Se gli incauti viticoltori avessero saputo – merito delle recenti ricerche in biologia molecolare della dott.ssa Schneider – che c’è una chiara parentela della freisa con il nebbiolo, magari avrebbero fatto scelte diverse. Le affinità fra i due vitigni sono numerose, anche sul piano antocianico, ambedue ad esempio ha le bucce ricche di peonidina e cianidina, composti che condizionano i metodi di vinificazione delle due uve. Alberto Milano ci crede molto nella freisa, mentre questa viene spesso prodotta in versione vivace, lui ha scelto di maturarla in barrique per due anni, a cui seguono altri due anni di affinamento in bottiglia. Viene prodotta solo nelle annate meritevoli, come questa 2007, dal colore granato profondo e profumi di lampone maturo, ribes, ciliegia, leggera amarena, timo, alloro, liquirizia. Colpisce all’assaggio per l’assenza di note boisée, forse le barriques non sono nuove, o comunque i nove anni trascorsi ne hanno permesso una perfetta integrazione con il tessuto fruttato. Tutt’altro che rustica questa Freisa rivela carattere e una bevibilità trascinante, una freschezza sorprendente, oltre ad una già dimostrata capacità di tenuta nel tempo.

RECENTI

  • Valdobbiadene Prosecco Superiore Brut Cuvée del Fondatore 2016

    Valdobbiadene Prosecco Superiore Brut Cuvée del Fondatore 2016

  • Lambrusco Grasparossa di Castelvetro

    Lambrusco Grasparossa di Castelvetro

  • Prosecco Extra Dry

    Prosecco Extra Dry

Testata registrata presso il Tribunale di Roma (n. 146/09 del 4 maggio 2009) © 2000-2017 laVINIum.com - Tutti i diritti riservati E' vietata la copia anche parziale del materiale presente in questo sito. Il collegamento al data base della rivista è vietato senza esplicita autorizzazione della direzione editoriale.
Direttore Responsabile - Maurizio Taglioni / Direttore Editoriale - Roberto Giuliani