MUZIC’


Indirizzo: Località Bivio, 4 – 34070, San Floriano del Collio(GO)
Telefono: +39 0481 884201
Fax: +39 0481 884821
WWW: www.cantinamuzic.it
Email: info@cantinamuzic.it


laVINIum – 05/2008
La prima volta che sono andato in Friuli Venezia Giulia risale a quasi 30 anni fa, ma allora non mi occupavo di vino e certamente non era argomento pregnante e di moda come è diventato a partire dagli anni novanta. Eppure ricordo che quella regione aveva un fascino del tutto particolare, sia per le diverse culture che per l’aspetto squisitamente paesaggistico.
Tornatoci all’inizio del terzo millennio ho potuto fare un giro “più interessato”, attraversando le principali aree vitivinicole ma spingendomi anche verso le alpi Carniche. Fra questi territori suggestivi, il Collio Goriziano occupa sicuramente un posto di primordine, sia per le numerose aziende di prestigio che per la straordinaria bellezza dei vigneti collinari, estremamente ordinati. Il giro prevedeva una settimana di full immersion nelle varie zone, ma ovviamente non poteva essere esaustivo, tanto che un paio di anni dopo ci sono tornato per arricchire l’esperienza enoica. Ora sono ben 5 anni che manco da questa bellissima regione, spero di potervi tornare quanto prima.
L’azienda Muzi? si trova a San Floriano nel Collio e da oltre quaranta anni si occupa di vitivinicoltura; oggi sono Giovanni (per gli amici Ivan) e la moglie Orietta ad occuparsi dei 12 ettari di proprietà (10 nella Doc Collio e 2 nella vicina Doc Isonzo), la filosofia è quella di coniugare la tradizione con quanto di meglio la moderna tecnologia e l’esperienza possono fare.
La cantina è attrezzata con vasche in acciaio inox, con impianto di raffreddamento fisso, vasche in cemento e botti in legno per la maturazione dei vini. La produzione aziendale complessiva di vino si aggira dai 550 ai 650 ettolitri annui, suddivisi nelle varie tipologie, per un totale di circa 60.000 bottiglie.
Sebbene Ivan riceva periodicamente la consulenza di un suo amico enologo, la vera mente, il vignaiolo è lui, che segue tutto il processo produttivo dalla vigna in cantina. Le tipologie sono ovviamente quelle tipiche della zona: principalmente vini bianchi, ottenuti dai vitigni coltivati tradizionalmente, come il tocai, la ribolla, il picolit, il pinot grigio, la malvasia, il sauvignon e lo chardonnay, ma c’è uno spazio importante anche per i vini rossi: un Cabernet Sauvignon del Collio e tre doc Friuli Isonzo, Merlot, Cabernet Franc e Primo Legno. Noi abbiamo degustato sei vini bianchi.

 

 

Vini degustatiAnnataPrezzoVoto
Collio Bianco Bric 2006 da 10 a 15 euro @@@@
Collio Chardonnay 2006 da 7,50 a 10 euro @@@
Collio Pinot Grigio 2006 da 7,50 a 10 euro @@@
Collio Ribolla Gialla 2006 da 7,50 a 10 euro @@@
Collio Sauvignon Vigna Pàjze 2006 da 10 a 15 euro @@@@
Collio Tocai Friulano Vigna Valeris 2006 da 7,50 a 10 euro @@@@

RECENTI

  • Sassocarlo Terre a Mano 2010

    Sassocarlo Terre a Mano 2010

  • Valtellina Superiore Sassella “Del Negus” Riserva 2012

    Valtellina Superiore Sassella “Del Negus” Riserva 2012

  • Valtellina Superiore Sassella “Del Negus” 2013

    Valtellina Superiore Sassella “Del Negus” 2013

Testata registrata presso il Tribunale di Roma (n. 146/09 del 4 maggio 2009) © 2000-2017 laVINIum.com - Tutti i diritti riservati E' vietata la copia anche parziale del materiale presente in questo sito. Il collegamento al data base della rivista è vietato senza esplicita autorizzazione della direzione editoriale.
Direttore Responsabile - Maurizio Taglioni / Direttore Editoriale - Roberto Giuliani