Monferrato Rosso Gli Storni 2000

Degustatore: Roberto Giuliani Valutazione: @@@@
Data degustazione: 02/2003


Tipologia: DOC Rosso
Vitigni: barbera 50%, nebbiolo 50%
Titolo alcolometrico: 13,5 %
Produttore: LA LUNA DEL ROSPO
Bottiglia: 750 ml
Prezzo enoteca: da 15 a 25 euro


La presenza del nebbiolo è manifesta già nel colore, ancora rubino ma un po’ meno concentrato della Barbera Solo per Laura, con unghia tendente al granato. L’impatto olfattivo è quasi intenso, meno impetuoso ma forse più complesso, meno “facile” ma più sontuoso; qui si sente la viola, il frutto è più mora, anche prugna quasi sotto spirito, per poi lasciare spazio a spezie quali chiodo di garofano, accenni di cannella, pepe, un leggerissimo sentore di liquirizia e cuoio. Alla seconda olfazione arrivano le note minerali, fini, il rabarbaro. Al gusto è di bella struttura, i tannini sono fini e in parte già maturi e fusi con il frutto che ritorna deciso, ancora di mora di gelso, susina rossa, poi tabacco e liquirizia; la freschezza della barbera gli dona quel guizzo e lo stimolo alle papille per un nuovo assaggio. Non è escluso che fra un paio d’anni si potranno apprezzare eleganti profumi di goudron, ora appena in embrione. Il finale è lungo, senza strascichi amari, molto equilibrato. Un piccolo campione che sfiora le cinque chiocciole. Servitelo a 18° nei classici calici panciuti da Barolo (Gli Storni non sfigura), con pappardelle al sugo di cinghiale, maccheroncini al sugo d’arrosto, tagliolini al ragù d’anatra, stufato di manzo al vino rosso, fagianella in casseruola, pernice in umido.

RECENTI

  • Sforzato di Valtellina Runco de Onego 2013

    Sforzato di Valtellina Runco de Onego 2013

  • Taurasi 2010

    Taurasi 2010

  • Valtellina Superiore Pietrisco 2013

    Valtellina Superiore Pietrisco 2013

Testata registrata presso il Tribunale di Roma (n. 146/09 del 4 maggio 2009) © 2000-2017 laVINIum.com - Tutti i diritti riservati E' vietata la copia anche parziale del materiale presente in questo sito. Il collegamento al data base della rivista è vietato senza esplicita autorizzazione della direzione editoriale.
Direttore Responsabile - Maurizio Taglioni / Direttore Editoriale - Roberto Giuliani