MASO BERGAMINI – Azienda Agricola Maso Bergamini di Remo Tomasi

Indirizzo: Località Bergamini, 3 – 38050, Cognola(TN)
Telefono: +39 0461 983079
Fax: +39 0461 983079
WWW: www.masobergamini.com/
Email: masobergamini@tin.it


Tra i piccoli vignaioli trentini (piccoli solo per quantità di bottiglie prodotte) Remo Tomasi, proprietario ed enologo dell’azienda Maso Bergamini, è uno che si è saputo distinguere per la propria bravura in vigneto e cantina, bruciando le tappe in soli sei anni, con un exploit simile a quello dell’azienda trentina Cesconi.
La sua filosofia produttiva è inequivocabilmente mirata allo studio delle migliori forme e tecniche di allevamento in vigneto, capaci di contenere al massimo la produzione su pochi grappoli per pianta e soprattutto tendendo, con un’attenzione quasi maniacale, alla maturazione completa dei grappoli, portata quasi ad un filo dalla surmaturazione.
Questo perché in cantina deve arrivare solo uva dolce e zuccherina e questa dolcezza poi si ripercuote nei suoi vini che, data l’altitudine (circa 500 mt/slm) sono morbidi, con acidità perfettamente bilanciata e squisitamente ricchi di aromi varietali. Vini di impatto immediato e di grande piacevolezza che lasciano il segno anche al neofita.
Il mitico Moscato Rosa per quattro anni di fila è stato inserito nell’annuario di Luca Maroni, di cui gli ultimi 3 anni con il superamento dei 90 punti e lo stesso vino ha ottenuto i 5 grappoli nel 1999 e 2000 nella guida dei Sommelier. Altri prestigiosi riconoscimenti nelle guide sono arrivati per il Maso Bergamini Bianco e per il Riesling.

Vini degustatiAnnataPrezzoVoto

RECENTI

  • Valdobbiadene Prosecco Superiore Brut Cuvée del Fondatore 2016

    Valdobbiadene Prosecco Superiore Brut Cuvée del Fondatore 2016

  • Lambrusco Grasparossa di Castelvetro

    Lambrusco Grasparossa di Castelvetro

  • Prosecco Extra Dry

    Prosecco Extra Dry

Testata registrata presso il Tribunale di Roma (n. 146/09 del 4 maggio 2009) © 2000-2017 laVINIum.com - Tutti i diritti riservati E' vietata la copia anche parziale del materiale presente in questo sito. Il collegamento al data base della rivista è vietato senza esplicita autorizzazione della direzione editoriale.
Direttore Responsabile - Maurizio Taglioni / Direttore Editoriale - Roberto Giuliani