MARIA PIA CASTELLI

logo_mpcIndirizzo: Via Sant’Isidoro, 22 – 63015, Monte Urano(FM)
Tel,: +39 0734 841774
Fax: +39 0734 841774
Sito: www.mariapiacastelli.it
Email: info@mariapiacastelli.it


laVINIum – 01/2010
Siamo in Contrada Isidoro, sulla via che porta al comune di Monte Urano, dal 2009 facente parte della provincia di Fermo, ma dal punto di vista vitivinicolo possiamo dire che rientra nell’area del Piceno. Dalla passione e dall’impegno per una vitivinicoltura di qualità fortemente voluta da Erasmo Castelli, l’azienda condotta dalla figlia Maria Pia e dal marito Enrico Bartoletti nasce nel 1999 e in soli dieci anni sta dando prova di una potenzialità qualitativa indubbiamente al di sopra della media. La filosofia in vigna e cantina ha i caratteri della consapevolezza e della volontà di ottenere il meglio in una zona che, in passato, era certamente improntata più alla quantità.
Le uve coltivate sono esclusivamente autoctone, pecorino, passerina, trebbiano, malvasia, montepulciano e sangiovese, da cui si ottengono quattro, ben distinti, vini: il bianco Stella Flora, il rosato Sant’Isidoro e i due rossi Orano ed Erasmo Castelli. A prescindere dalla tipologia di vino, le rese di uva per ettaro sono sempre molto basse, tra i 35 e i 40 quintali, su una superficie totale di circa 8 ettari quasi interamente reimpiantati, operazione necessaria per eliminare i cloni precedentemente destinati alla quantità a favore di quelli più idonei alle base rese con qualità superiore.
I trattamenti in vigna sono limitati a rame e zolfo, nessuna concimazione grazie anche ad un terreno già particolarmente ricco di minerali. La riduzione delle rese, quindi numero contenuto di gemme a frutto, potatura mirata, eliminazione dei grappoli in eccesso, favorisce una maggiore concentrazione di sostanze nutritive nei grappoli rimasti ma anche una superiore capacità di difesa della pianta da batteri e avversità climatiche.
La meticolosità aziendale trova ulteriore dimostrazione nell’utilizzo di una piccola pigiadiraspatrice che permette di utilizzare il contenuto di una cassetta di uva per volta, con Enrico che svolge il compito oneroso di selezionare grappolo per grappolo. I risultati li ritroviamo perfettamente nel bicchiere, tutti e quattro i vini sono eccellenti, ciascuno nella propria tipologia produttiva, con in più un giusto rapporto qualità/prezzo, oggi più che mai indispensabile per affrontare la crisi di mercato in modo intelligente.

 

Vini degustatiAnnataPrezzoVoto
Erasmo Castelli2006da 25 a 50 euro @@@@@
Orano2007da 10 a 15 euro @@@
Sant'Isidoro2008da 7,50 a 10 euro @@@@
Stella Flora2006da 15 a 25 euro @@@@@

RECENTI

  • Sicilia Bianco Bertolino Soprano 2017

    Sicilia Bianco Bertolino Soprano 2017

  • Barbera d’Asti Vespa Buon Natale 2018

    Barbera d’Asti Vespa Buon Natale 2018

  • Barbera d’Asti La Dominante 2017

    Barbera d’Asti La Dominante 2017

Testata registrata presso il Tribunale di Roma (n. 146/09 del 4 maggio 2009) © 2000-2019 laVINIum.com - Tutti i diritti riservati
È vietata la copia anche parziale del materiale presente in questo sito. Il collegamento al data base della rivista è vietato senza esplicita autorizzazione della direzione editoriale.
Direttore Responsabile - Maurizio Taglioni / Direttore Editoriale - Roberto Giuliani