Maestro 2001

maeborDegustatore: laVINIum
Valutazione: @@
Data degustazione: 09/2002


Tipologia: IGT Rosso
Vitigni: montepulciano, pinot nero, primitivo
Titolo alcolometrico: 12,5 %
Produttore: BORGO CANALE
Bottiglia: 750 ml
Prezzo enoteca: da 7,50 a 10 euro


Un rosso pugliese che si lascia bere, senza affiancare ai suoi interessanti profumi e sapori, sensazioni pesanti. Cristallino, abbastanza trasparente, di un colore rosso rubino con decisi riflessi nerastri, abbastanza consistente. All’olfatto il frutto è inizialmente rosso ed amaricante, di melagrana, di lampone e di ciliegia rossa. Poi profumi di olive nere che ricordano tanto la Puglia ed una nota di caffè torrefatto. Contesto abbastanza intenso, interessante, fine. Al gusto risaltano le sensazioni morbide, controbilanciate da media freschezza e da tannino non grande quantità ma già ben smussato. Perfetto l’equilibrio gustativo, qualità confermata nel finale, mediamente persistente, amaricante come le primissime sensazioni olfattive. Da servirsi a 16° in calici di media ampiezza e da abbinarsi a primi piatti saporosi, sedani alla pasta di olive, spaghetti alla puttanesca; oppure secondi piatti di carni bianche arrosto, pollo allo spiedo, tacchino ai marroni, formaggi non piccanti a media stagionatura.

RECENTI

  • Inzolia 2016

    Inzolia 2016

  • Masseria Cacciagalli 2012

    Masseria Cacciagalli 2012

  • Mille 2015

    Mille 2015

Testata registrata presso il Tribunale di Roma (n. 146/09 del 4 maggio 2009) © 2000-2018 laVINIum.com - Tutti i diritti riservati E' vietata la copia anche parziale del materiale presente in questo sito. Il collegamento al data base della rivista è vietato senza esplicita autorizzazione della direzione editoriale.
Direttore Responsabile - Maurizio Taglioni / Direttore Editoriale - Roberto Giuliani