Lugana Vigneto San Martino 2000

Degustatore: laVINIum Valutazione: @@@
Data degustazione: 02/2002


Tipologia: DOC Bianco
Vitigni: trebbiano di Lugana
Titolo alcolometrico: 12 %
Produttore: TOMMASI VITICOLTORI
Bottiglia: 750 ml
Prezzo enoteca: da 5,00 a 7,50 euro


Esame visivo: Cristallino, giallo paglierino carico con tendenza al verde-oro, abbastanza saldo allo scuotimento, forma archetti abbastanza fitti che scendono in lacrime mediamente larghe e lente: abbastanza consistente. Esame olfattivo: Attacco olfattivo di media intensità, di fiori carnosi e frutti. I fiori sono bianchi, di acacia e di mandorlo, il frutto è di mela golden matura e di pesca bianca a nocciolo rosso che segna un po’ l’evoluzione del floreale di mandorlo. Dopo l’ossigenazione il frutto si distingue dal resto e si fa più intenso ed evoluto, la mela si fa mela grattata e si rimarcano gradevoli sensazioni di lievito. Di buona complessità e persistenza, molto fine. Esame gustativo: In bocca si mostra in perfetto equilibrio, tra sensazioni mediamente intense di alcolicità e morbidezza perfettamente bilanciate da buone acidità e sapidità. Lo spessore tra lingua e palato è di giusta grassezza e di facile serbevolezza, le sensazioni olfattive sono confermate ed il finale, mediamente persistente, fresco e fine con lieve nota ammandorlata che ci accompagna dall’inizio della degustazione, invita a ripetere la gradevole esperienza. Stato evolutivo: Pronto. Giudizio finale: Un altro trebbiano come si deve, ulteriore dimostrazione che se in vigna si è severi ed in cantina esperti, i risultati che può dare questo vitigno sono di tutto rispetto. Da queste parti in più, si ha a che fare con uno dei migliori cloni di trebbiano dell’orbe terracqueo. Eleganza, spessore e serbevolezza, riunite in un vino dal rapporto qualità/prezzo molto interessante. Servire fresco a 10÷12° in bicchieri per vini bianchi strutturati. Abbinamenti: Primi e secondi piatti a base di pesce, meglio ancora se di lago, ancora di più se ci si trova “in loco” sul Garda. Zuppe di cipolle coperte di groviera gratinata come fanno nella mittel-Europa, zuppe di funghi.

RECENTI

  • Valdobbiadene Prosecco Superiore Brut Cuvée del Fondatore 2016

    Valdobbiadene Prosecco Superiore Brut Cuvée del Fondatore 2016

  • Lambrusco Grasparossa di Castelvetro

    Lambrusco Grasparossa di Castelvetro

  • Prosecco Extra Dry

    Prosecco Extra Dry

Testata registrata presso il Tribunale di Roma (n. 146/09 del 4 maggio 2009) © 2000-2017 laVINIum.com - Tutti i diritti riservati E' vietata la copia anche parziale del materiale presente in questo sito. Il collegamento al data base della rivista è vietato senza esplicita autorizzazione della direzione editoriale.
Direttore Responsabile - Maurizio Taglioni / Direttore Editoriale - Roberto Giuliani