Langhe Nebbiolo il Passo delle Viole 2001

Degustatore: Maurizio Taglioni Valutazione: @@@
Data degustazione: 04/2003


Tipologia: DOC Rosso
Vitigni: nebbiolo (varietà rosé)
Titolo alcolometrico: 12,5 %
Produttore: SYLLA SEBASTE – Azienda Agrivinicola Sebaste
Bottiglia: 750 ml
Prezzo enoteca: da 10 a 15 euro


Immediatamente cogli ne “il Passo delle Viole” l’originalità di un nebbiolo unico nel suo genere. Già al primo sguardo, quando ti trovi ad ammirare un vino cristallino e luminoso, dal color lampone-ciclamino di spensierata trasparenza, come preannunciato dai colori dell’etichetta anche se all’istante non vi avevi creduto. All’approccio olfattivo ne apprezzi subito la vivacità e la freschezza, vi trovi un fruttino ben espresso di lampone e di fragola ed una fragranza floreale di viole appena colte. Al gusto la conferma: secco e di media struttura, vivacissimo per via della sostenuta acidità, polputo del piccolo frutto “fresco di raccolta” introdotto dall’olfatto, appena astringente per via di quel poco e garbato tannino che ne enfatizza la giovane vena. Finale fruttato, croccante e gradevolmente acidulo, irresistibilmente accattivante ed invitante al rinnovo della piacevole beva. Un vino che ti può accompagnare a tutto pasto o che, sulle migliori tavole, può precedere il “plat principal” al quale abbinerai il più importante Barolo, da servirsi a 16-18° circa in calici dalla forma a tulipano. Un giudizio altamente positivo, al di fuori dei parametri canonici della sommellerie, per un vino entusiasmante, che con coraggio viene proposto anch’esso, al di fuori degli austeri canoni nebbioleschi.

RECENTI

  • Sforzato di Valtellina Runco de Onego 2013

    Sforzato di Valtellina Runco de Onego 2013

  • Taurasi 2010

    Taurasi 2010

  • Valtellina Superiore Pietrisco 2013

    Valtellina Superiore Pietrisco 2013

Testata registrata presso il Tribunale di Roma (n. 146/09 del 4 maggio 2009) © 2000-2017 laVINIum.com - Tutti i diritti riservati E' vietata la copia anche parziale del materiale presente in questo sito. Il collegamento al data base della rivista è vietato senza esplicita autorizzazione della direzione editoriale.
Direttore Responsabile - Maurizio Taglioni / Direttore Editoriale - Roberto Giuliani