Langhe Arneis Blangè 2005

Degustatore: Roberto Giuliani Valutazione: @@@
Data degustazione: 01/2007


Tipologia: DOC Bianco
Vitigni: arneis
Titolo alcolometrico: 13 %
Produttore: CERETTO – Aziende Vitivinicole Ceretto
Bottiglia: 750 ml
Prezzo enoteca: da 10 a 15 euro


Tra Vezza d’Alba e Castellinaldo, su un terreno fatto di argilla, limo e sabbia, nasce questo Doc Langhe Arneis Blangè 2005, vinificato con criomacerazione controllata per il 40%. Un vino che non lascia mai delusi, sempre buonissimo, sicuramente fra i migliori Arneis in circolazione. Certamente il prezzo non è da vino quotidiano, quasi 13 euro, ma in questo caso chiudiamo un occhio, non si può pretendere tanta qualità senza spendere qualcosa in più. Il Blangè, caratterizzato dalla bella etichetta di Silvio Coppola, proviene dalla tenuta Monsordo Bernardina di proprietà dei Ceretto, e con il 2005 compie 20 anni! E’ anche facile da trovare, perché se ne producono ben 480.000 bottiglie, segno ulteriore del pregevole livello qualitativo di questa storica azienda. Il colore è un bel giallo paglierino vivo e luminoso, i profumi non faticano ad esprimersi mostrando un bel bouquet floreale arricchito da note di pera, pesca e mela golden, con finale lievemente agrumato. Al palato è quasi irresistibile, ricco, saporito, succoso, sostenuto da nervosa acidità e suggestiva sapidità. Il finale tiene molto bene, lasciando in bocca una grande piacevolezza e voglia di riassaggiarlo. Sfiora le quattro chiocciole. Provatelo con filetti di merluzzo e zucchine, insaporiti con aceto balsamico, prezzemolo e una spruzzatina quasi a fine cottura dello stesso vino.

RECENTI

  • Sforzato di Valtellina Runco de Onego 2013

    Sforzato di Valtellina Runco de Onego 2013

  • Taurasi 2010

    Taurasi 2010

  • Valtellina Superiore Pietrisco 2013

    Valtellina Superiore Pietrisco 2013

Testata registrata presso il Tribunale di Roma (n. 146/09 del 4 maggio 2009) © 2000-2017 laVINIum.com - Tutti i diritti riservati E' vietata la copia anche parziale del materiale presente in questo sito. Il collegamento al data base della rivista è vietato senza esplicita autorizzazione della direzione editoriale.
Direttore Responsabile - Maurizio Taglioni / Direttore Editoriale - Roberto Giuliani