Lambrusco Grasparossa di Castelvetro Terre al Sole 2008

Degustatore: Roberto Giuliani Valutazione: @@@@
Data degustazione: 02/2010


Tipologia: DOC rosso spumante
Vitigni: lambrusco grasparossa
Titolo alcolometrico: 11 %
Produttore: FIORINI
Bottiglia: 750 ml
Prezzo enoteca: da 7,50 a 10 euro


Torniamo nell’area di Castelvetro, non ci vuole molto a capirlo, basta versare il vino nel calice ed ecco un colore di straordinaria intensità, rubino violaceo lucente, ricorda certi Cesanese giovani della mia regione. Spuma decisa e vigorosa che lascia traccia persistente del suo passaggio, le pareti del calice rimangono tinteggiate del colore delle vinacce. Accostato al naso, a dimostrazione che la componente floreale non è patrimonio esclusivo dei Lambruschi di Sorbara, ci regala una sequenza di rose rosse, viole, magnolie e ciclamini scuri, a cui si accompagnano impetuosi toni fruttati di fragola di bosco, ciliegia e amarena. L’assaggio non delude, proponendo una trama squisitamente vinosa, di mosto di cantina, a cui fa da contraltare la caramella di amarena. La bocca rimane pulita in modo esemplare, tanto da lasciar supporre accostamenti con cibi dove il formaggio può avere un ruolo da protagonista. Provatelo con ravioli di zucca in salsa al gorgonzola (quello cremoso e meno piccante), credo che sarà un bel godere.

RECENTI

  • Rosato 2016

    Rosato 2016

  • Chianti Puro 2016

    Chianti Puro 2016

  • Bianco del Mulino 2016

    Bianco del Mulino 2016

Testata registrata presso il Tribunale di Roma (n. 146/09 del 4 maggio 2009) © 2000-2017 laVINIum.com - Tutti i diritti riservati E' vietata la copia anche parziale del materiale presente in questo sito. Il collegamento al data base della rivista è vietato senza esplicita autorizzazione della direzione editoriale.
Direttore Responsabile - Maurizio Taglioni / Direttore Editoriale - Roberto Giuliani