Lambrusco Grasparossa di Caltelvetro Pruno Nero 2001

Degustatore: Maurizio Taglioni Valutazione: @@@
Data degustazione: 10/2002


Tipologia: DOC Rosso
Vitigni: grasparossa
Titolo alcolometrico: 10,5 %
Produttore: CHIARLI-1860
Bottiglia: 750 ml
Prezzo enoteca: N/A


Abbondante, bella e sostanziosa, come quella di una buona birra, la spuma violacea di questo PrunoNero di Chiarli; anche il vino è violaceo, vivace, concentrato come pochi Lambrusco e polposo già al primo sguardo. Il profumo è insieme fruttato e fragrante, i frutti sono quelli di bosco appena colti, croccanti e selvatici, di ribes rosso, lampone e mirtillo; i fiori sono la viola ed il ciclamino. Il contesto è franco, piacevolmente intenso, fine. In bocca mostra tutto il suo corpo ma anche tutta la sua leggerezza e serbevolezza; masticabile come ci si aspettava data la concentrazione, dal frutto rosso-viola carnoso, gli zuccheri residui sono appena dosati affinché il contatto con le papille non sia sgradevole ed anche la morbidezza fa all’uopo la sua parte, la freschezza e la fragranza ci sono tutte e non se ne dubitava. Soddisfa ed invita a farsi riassaggiare. Perfetto con le bruschette ricoperte da buon lardo, con tutti i salumi tipici regionali ed i primi piatti con sughi di maiale. Può reggere il confronto anche con secondi piatti di suino cucinati al forno. Servire a temperatura di cantina in calici stretti, affinché l’occhio goda della vista della spuma e del perlage.

RECENTI

  • Rosato 2016

    Rosato 2016

  • Chianti Puro 2016

    Chianti Puro 2016

  • Bianco del Mulino 2016

    Bianco del Mulino 2016

Testata registrata presso il Tribunale di Roma (n. 146/09 del 4 maggio 2009) © 2000-2017 laVINIum.com - Tutti i diritti riservati E' vietata la copia anche parziale del materiale presente in questo sito. Il collegamento al data base della rivista è vietato senza esplicita autorizzazione della direzione editoriale.
Direttore Responsabile - Maurizio Taglioni / Direttore Editoriale - Roberto Giuliani