Lambrusco di Sorbara La Piria 2008

Degustatore: Roberto Giuliani Valutazione: @@@
Data degustazione: 02/2010


Tipologia: DOC rosso spumante
Vitigni: lambrusco di Sorbara, lambrusco salamino
Titolo alcolometrico: 11,5 %
Produttore: PALTRINIERI – Azienda Agricola Paltrinieri Gianfranco di Paltrinieri Alberto
Bottiglia: 750 ml
Prezzo enoteca: da 7,50 a 10 euro


Ci spostiamo a Sorbara, più precisamente nella pregiata zona del Cristo, dove l’azienda Paltrinieri è legata alla viticoltura da quasi un secolo. Iniziatore fu Achille, stimato e intraprendente chimico farmaceutico del paese, che costruì la prima parte dell’attuale azienda, oggi saldamente nelle mani del nipote Alberto, che cura il processo utilizzando le conoscenze e gli strumenti oggi a disposizione senza per questo distaccarsi dalla cultura tramandata dalle precedenti generazioni. Il rispetto per l’ambiente e la salute del consumatore sono le parole d’ordine che governano la filosofia produttiva. La piria è un antico strumento in legno a forma di conca o simile utilizzato per travasare vino, olio o acqua, ma anche un imbuto in latta a forma di campana che serviva per versare i liquori nei vasi. Questo Lambrusco, ottenuto da sorbara e salamino, è figlio del millesimo 2008, e si offre alla vista di colore rubino chiaro e cristallino, quasi a sembrare un rosato, esattamente quello che ci si aspetta da un Lambrusco di Sorbara. Accostandolo al naso si rimane subito avvinti dagli intensi profumi di viola e caramella al lampone, che affiorano decisi anche quando la spuma è del tutto scomparsa. Viene naturale portarlo alla bocca per sentirne il gusto, che arriva pieno di brio, restituendo un bel frutto fresco e una vivace spinta carbonica, le sensazioni spaziano tra il lampone e le note agrumate, con un fondo delicatamente amarognolo. Buona persistenza e una perfetta pulizia ce lo fanno immaginare degno compagno di antipasti di salumi e tigelle, ma provatelo con penne condite con cavolo cappuccio (quello rosso) ai pomodori corbarini e pezzetti di salsiccia.

RECENTI

  • Prosecco Extra Dry

    Prosecco Extra Dry

  • Prosecco Brut

    Prosecco Brut

  • VIGNA BELVEDERE

    VIGNA BELVEDERE

Testata registrata presso il Tribunale di Roma (n. 146/09 del 4 maggio 2009) © 2000-2017 laVINIum.com - Tutti i diritti riservati E' vietata la copia anche parziale del materiale presente in questo sito. Il collegamento al data base della rivista è vietato senza esplicita autorizzazione della direzione editoriale.
Direttore Responsabile - Maurizio Taglioni / Direttore Editoriale - Roberto Giuliani