La Sciùra Bianco 2015

Degustatore: Roberto Giuliani Valutazione: @@@
Data degustazione: 10/2016


Tipologia: IGT Bianco
Vitigni: chardonnay
Titolo alcolometrico: 12,5 %
Produttore: SALA AGRICOLTURA
Bottiglia: 750 ml
Prezzo enoteca: da 7,50 a 10 euro


Soltanto 800 bottiglie di 2015, praticamente un vino introvabile fuori zona, del resto la maggior parte di queste aziende dispone di piccoli appezzamenti e arriva sì e no attorno ai 2 ettari vitati. Viene vinificato e maturato esclusivamente in acciaio, lo scopo è quello di esaltare i profumi e il carattere territoriale. Nel calice ha colore giallo paglierino chiaro e cristallino, accostato al naso rivela subito i tratti tipici dello chardonnay, con note agrumate e di frutta esotica, lime, melone invernale, pompelmo, accenti di erbe aromatiche come il timo selvatico, nuances di cera d’api e fieno. Al gusto emerge ancora una volta una spiccata vena acida, che dona freschezza e vivacità al frutto; estremamente giovane e quasi citrino, al momento si presta molto bene ad abbinamenti a base di pesce di lago, provatelo con riso e filetti di pesce persico.

RECENTI

  • Sforzato di Valtellina Runco de Onego 2013

    Sforzato di Valtellina Runco de Onego 2013

  • Taurasi 2010

    Taurasi 2010

  • Valtellina Superiore Pietrisco 2013

    Valtellina Superiore Pietrisco 2013

Testata registrata presso il Tribunale di Roma (n. 146/09 del 4 maggio 2009) © 2000-2017 laVINIum.com - Tutti i diritti riservati E' vietata la copia anche parziale del materiale presente in questo sito. Il collegamento al data base della rivista è vietato senza esplicita autorizzazione della direzione editoriale.
Direttore Responsabile - Maurizio Taglioni / Direttore Editoriale - Roberto Giuliani