Isonzo del Friuli Refosco dal Peduncolo Rosso 2002

Degustatore: Roberto Giuliani Valutazione: @@@
Data degustazione: 11/2004


Tipologia: DOC Rosso
Vitigni: refosco
Titolo alcolometrico: 12,5 %
Produttore: FEUDI DI ROMANS – Azienda Agricola Lorenzon
Bottiglia: 750 ml
Prezzo enoteca: da 5,00 a 7,50 euro


Anche se in Friuli sono diffusi da decenni vitigni a bacca nera di provenienza francese come il merlot e i cabernet, è il refosco a rappresentare (come il tocai per i bianchi) la tradizione vitivinicola regionale. Conosciuto già più di tre secoli fa, il refosco fa parte di una numerosa famiglia, ma la versione “dal peduncolo rosso” ha una personalità e una dignità assolutamente superiori. Nonostante l’annata 2002 sia stata giudicata (a nostro avviso con troppa approssimazione; come spesso accade, un giudizio generalizzato finisce per non corrispondere al vero, se non si tiene conto delle infinite variabili che si riscontrano da microzona a microzona) non esaltante, il Refosco di Lorenzon dimostra, sin dal colore rosso rubino intenso con belle venature violacee, di godere ottima salute. I profumi sono quelli tipici del vitigno, intensi e fruttati di mora selvatica, marasca matura, mirtillo e sottobosco, su un sottofondo delicatamente speziato ed erbaceo. In bocca è compatto e appena tannico, tipicamente amarognolo, ma senza sovrastare la polpa del frutto, dal sapore ben espresso e prolungato, ammantato di una piacevole sapidità che permane anche nel lungo finale.

RECENTI

  • Valdobbiadene Prosecco Superiore Brut Cuvée del Fondatore 2016

    Valdobbiadene Prosecco Superiore Brut Cuvée del Fondatore 2016

  • Lambrusco Grasparossa di Castelvetro

    Lambrusco Grasparossa di Castelvetro

  • Prosecco Extra Dry

    Prosecco Extra Dry

Testata registrata presso il Tribunale di Roma (n. 146/09 del 4 maggio 2009) © 2000-2017 laVINIum.com - Tutti i diritti riservati E' vietata la copia anche parziale del materiale presente in questo sito. Il collegamento al data base della rivista è vietato senza esplicita autorizzazione della direzione editoriale.
Direttore Responsabile - Maurizio Taglioni / Direttore Editoriale - Roberto Giuliani