I Quattro Mori 2001

I Quattro Mori 2001 - Castel De PaolisDegustatore: Maurizio Taglioni
Valutazione: @@@@@
Data degustazione: 11/2017


Tipologia: Igt rosso
Vitigni: syrah 50%, merlot 30%, cabernet sauvignon 10%, petit verdot 10%
Titolo alcolometrico: 13%
Produttore: CASTEL DE PAOLIS
Bottiglia: 1500 ml
Prezzo enoteca: da 25 a 50 euro


Decisamente in ottima forma a oltre quindici anni dalla vendemmia, il Quattro Mori di Castel De Paolis è ancora ben concentrato e ha un colore granato senza cedimenti. Profuma di sottobosco, di piccoli frutti in confettura, di castagnaccio, di tamarindo, cui si aggiungono note aromatiche e speziate di rosmarino e pepe rosa. In bocca è masticabile come il frutto avvertito all’olfatto, pieno, dal tannino vellutato, sostenuto da spalla acida avvertibile unita alla sapidità estratta dal territorio vulcanico dove ha origine. Ha finale lungo, eccellente, ampio, ancora scuro sottobosco, di terra di castagno e di china.

RECENTI

  • Inzolia 2016

    Inzolia 2016

  • Masseria Cacciagalli 2012

    Masseria Cacciagalli 2012

  • Mille 2015

    Mille 2015

Testata registrata presso il Tribunale di Roma (n. 146/09 del 4 maggio 2009) © 2000-2018 laVINIum.com - Tutti i diritti riservati E' vietata la copia anche parziale del materiale presente in questo sito. Il collegamento al data base della rivista è vietato senza esplicita autorizzazione della direzione editoriale.
Direttore Responsabile - Maurizio Taglioni / Direttore Editoriale - Roberto Giuliani