Gran Cuvée Rosé Brut

Degustatore: Roberto Giuliani Valutazione: @@@@
Data degustazione: 03/2017


Tipologia: Vdt bianco spumante
Vitigni: pinot nero
Titolo alcolometrico: 12,5 %
Produttore: TENUTA COLOMBAROLA – Azienda Agricola Ratti Serenella
Bottiglia: 750 ml
Prezzo enoteca: da 15 a 25 euro


Qualcuno ritiene che il colore dei vini rosati può influenzare l’opinione dei comuni mortali prima che vengano assaggiati, in bene o in male ma comunque stimola le prime impressioni. C’è ancora oggi chi pensa che siano vini “a metà”, né carne né pesce, né bianchi né rossi, insomma vini che si possono tranquillamente trascurare. Convinzioni decisamente inopportune e ingiuste, non solo perché i rosati di oggi sono nettamente migliori di quelli di vent’anni fa, ma anche perché hanno delle caratteristiche proprie, oltre ad avere spesso una versatilità con i cibi quasi infinita. Se poi prendiamo un metodo classico, magari pinot nero in purezza, andiamo su uno dei terreni espressivi più interessanti e appaganti. Un pregio che appartiene sicuramente a questo Gran Cuvée Rosé, che sosta sur lies per quasi 40 mesi e ci regala profumi di ciliegia candita, lampone, ribes, amarena, pompelmo rosa, scorza d’arancia rossa. Al palato è freschissimo, succoso, ben bilanciato e brut al punto giusto, praticamente secco, con un ritorno fruttato gustoso e prolungato. Da appuntare sul taccuino.

RECENTI

  • Valdobbiadene Prosecco Superiore Brut Cuvée del Fondatore 2016

    Valdobbiadene Prosecco Superiore Brut Cuvée del Fondatore 2016

  • Lambrusco Grasparossa di Castelvetro

    Lambrusco Grasparossa di Castelvetro

  • Prosecco Extra Dry

    Prosecco Extra Dry

Testata registrata presso il Tribunale di Roma (n. 146/09 del 4 maggio 2009) © 2000-2017 laVINIum.com - Tutti i diritti riservati E' vietata la copia anche parziale del materiale presente in questo sito. Il collegamento al data base della rivista è vietato senza esplicita autorizzazione della direzione editoriale.
Direttore Responsabile - Maurizio Taglioni / Direttore Editoriale - Roberto Giuliani