Gran Cuvée Brut

Degustatore: Roberto Giuliani Valutazione: @@@
Data degustazione: 09/2015


Tipologia: Vdt bianco spumante
Vitigni: chardonnay 70%, pinot nero 30%
Titolo alcolometrico: 12,5 %
Produttore: TENUTA COLOMBAROLA – Azienda Agricola Ratti Serenella
Bottiglia: 750 ml
Prezzo enoteca: da 15 a 25 euro


Da cloni selezionati in Borgogna, i due vitigni vengono allevati a guyot e cordone speronato in zona collinare nell’alta Val Tidone, esposta ad ovest e sud-ovest, con una densità di cinquemila piante per ettaro. Le uve vengono raccolte a mano in cassette tra l’ultima settimana di agosto e la prima di settembre e, prima della spremitura, viene effettuata un’ulteriore selezione dei grappoli migliori. La vinificazione di chardonnay e pinot nero avviene separatamente, la fermentazione si svolge in vasche d’acciaio termocontrollate a temperatura di 15-16°C, una piccola quota fermenta in barrique. La rifermentazione segue il procedimento del Metodo Classico, in bottiglia sui lieviti per almeno 30-36 mesi. Versato nel calice mostra una bella spuma abbondante, che digrada lasciando numerose colonnine di minuto perlage. Ha un colore paglierino intenso con venature dorate, brillante e piacevole alla vista; il bouquet si esprime ampio e persistente, con note di camomilla, tiglio, cedro, ananas, mango, pesca gialla, scorza di limone candita, uva spina, richiami al pane appena sfornato e alla mandorla. In bocca rivela una decisa freschezza, un ritorno fruttato che alterna note esotiche agli agrumi, la vena sapida accompagna il gradevole finale con rimandi alla nocciola tostata e alla crosta di pane. Il dégorgement è stato effettuato a novembre 2014. Sfiora la quarta chiocciola

RECENTI

  • Rosato 2016

    Rosato 2016

  • Chianti Puro 2016

    Chianti Puro 2016

  • Bianco del Mulino 2016

    Bianco del Mulino 2016

Testata registrata presso il Tribunale di Roma (n. 146/09 del 4 maggio 2009) © 2000-2017 laVINIum.com - Tutti i diritti riservati E' vietata la copia anche parziale del materiale presente in questo sito. Il collegamento al data base della rivista è vietato senza esplicita autorizzazione della direzione editoriale.
Direttore Responsabile - Maurizio Taglioni / Direttore Editoriale - Roberto Giuliani