Friuli Grave Refosco dal Peduncolo Rosso 1999

Degustatore: laVINIum Valutazione: @@@
Data degustazione: 03/2001


Tipologia: DOC Rosso
Vitigni: refosco dal peduncolo rosso
Titolo alcolometrico: 12,5 %
Produttore: I MAGREDI – Azienda Agricola di Michelangelo Tombacco
Bottiglia: 750 ml
Prezzo enoteca: da 5,00 a 7,50 euro


Esame visivo: Cristallino, rosso rubino con riflessi porpora, di medie concentrazione e trasparenza, con lacrime abbastanza larghe ed abbastanza fitte sui bordi del bicchiere: abbastanza consistenza. Esame olfattivo: Di impatto ancora leggermente vinoso, mostra in primo piano profumi vegetal-fruttati di mallo di noce e melagrana, accompagnati da ottimi sentori tostati di caffè torrefatto e balsamici di bacche di eucalipto. Il contesto è di medio-alta intensità e di buona persistenza. Finissima la qualità olfattiva. Esame gustativo: Secco, abbastanza caldo, morbidezza ancora in divenire, più che bilanciato da buone freschezza e sapidità. Il tannino c’è, non è invadente ed anche se deve ancora arrotondarsi, mostra già buona compattezza e sfericità. Il finale è di buona persistenza, le sensazioni sono gradevolmente dulcamare. Stato evolutivo: Giovane/pronto. Giudizio finale: Ottimo rosso friulano da vitigno autoctono e tradizionale nella zona. E’ già gradevole ma consigliamo di attendere almeno un anno prima di servirlo a tavola con parenti ed amici, in calici di buona ampiezza. Abbinamenti: Pietanze succulente, anche speziate, stufati di manzo e goulasch.

RECENTI

  • Valdobbiadene Prosecco Superiore Brut Cuvée del Fondatore 2016

    Valdobbiadene Prosecco Superiore Brut Cuvée del Fondatore 2016

  • Lambrusco Grasparossa di Castelvetro

    Lambrusco Grasparossa di Castelvetro

  • Prosecco Extra Dry

    Prosecco Extra Dry

Testata registrata presso il Tribunale di Roma (n. 146/09 del 4 maggio 2009) © 2000-2017 laVINIum.com - Tutti i diritti riservati E' vietata la copia anche parziale del materiale presente in questo sito. Il collegamento al data base della rivista è vietato senza esplicita autorizzazione della direzione editoriale.
Direttore Responsabile - Maurizio Taglioni / Direttore Editoriale - Roberto Giuliani