Friuli Colli Orientali Pinot Grigio 2011

Degustatore: Roberto Giuliani Valutazione: @@@@
Data degustazione: 07/2014


Tipologia: DOC Bianco
Vitigni: pinot grigio
Titolo alcolometrico: 13 %
Produttore: FELLUGA LIVIO
Bottiglia: 750 ml
Prezzo enoteca: da 10 a 15 euro


Livio Felluga è indubbiamente uno dei padri della vitivinicoltura moderna friulana, i suoi vini hanno avuto sempre numerosi riconoscimenti in tutto il mondo; oggi dispone di quasi 160 ettari di vigneto ripartiti fra il Collio e i Colli Orientali, non deve quindi stupire se da molti anni è possibile reperire alcuni suoi vini nei supermercati. Non aspettattevi un prezzo particolarmente conveniente per questo Pinot Grigio, perché comunque l’azienda ci tiene che venga mantenuto un certo standard aeguato alla qualità dei propri prodotti. Proviene da terreno ricco di marne e arenarie di origine eocenica, quei sedimenti ottenuti dall’erosione millenaria delle montagne emerse dal mare che gli svizzeri chiamano “flysch”. E’ un terreno, quindi, dove non è raro riscontrare la presenza di fossili di origine marina; in vigna si utilizza la lotta antiparassitaria integrata ad impatto ambientale controllato. L’uva viene delicatamente diraspata e lasciata macerare per un breve periodo; segue una pressatura soffice e il mosto prodotto viene chiarificato tramite decantazione, dopodiché si avvia la fermentazione a temperatura controllata in acciaio inox. A fine fermentazione il vino viene mantenuto a contatto con i lieviti per circa sei mesi, a cui segue un affinamento in bottiglia per un paio di mesi. Oro chiaro e lucente, dona profumi di ginestra, tiglio, fieno, albicocca, intarsi agrumati, lime, cedro, riflessi minerali. Al palato rivela una freschezza ancora vivissima, che sostiene perfettamente la materia fruttata, accompagnata da una decisa sapidità, trama in perfetto equilibrio, piacevole e persistente. Acquistato al Superconti di Capena a circa 14 euro.

RECENTI

  • Prosecco Extra Dry

    Prosecco Extra Dry

  • Prosecco Brut

    Prosecco Brut

  • VIGNA BELVEDERE

    VIGNA BELVEDERE

Testata registrata presso il Tribunale di Roma (n. 146/09 del 4 maggio 2009) © 2000-2017 laVINIum.com - Tutti i diritti riservati E' vietata la copia anche parziale del materiale presente in questo sito. Il collegamento al data base della rivista è vietato senza esplicita autorizzazione della direzione editoriale.
Direttore Responsabile - Maurizio Taglioni / Direttore Editoriale - Roberto Giuliani