Friuli Colli Orientali L’Arcione 2008

Degustatore: Roberto Giuliani Valutazione: @@@@@
Data degustazione: 05/2014


Tipologia: DOC Rosso
Vitigni: pignolo 50%, schioppettino 50%
Titolo alcolometrico: 14,5 %
Produttore: LA TUNELLA – Azienda Agricola La Tunella
Bottiglia: 750 ml
Prezzo enoteca: da 15 a 25 euro


Due varietà storiche friulane che hanno rischiato di scomparire, per fortuna la politica produttiva è cambiata e, a partire dagli anni ’80, si è puntato soprattutto sulla qualità, che in questi vitigni è indubbia. Il processo di vinificazione è molto simile a quello utilizzato per lo Schioppettino, ma qui la permanenza in tonneaux dura oltre 3 anni, l’obiettivo è ovviamente quello di fondere al meglio struttura del vino e complessità per ottenere anche un’ottima longevità. Nonostante i sei anni dalla vendemmia, scopriamo nel calice una notevole capacità di mantenere un colore rubino intenso e compatto. L’impatto olfattivo è entusiasmante, si sente una notevole ricchezza espressiva, il frutto è indubbiamente la base principale, con note di more di rovo, prugne e marasche mature, ma c’è anche uno stimolante corredo speziato, che spazia dalla liquirizia al cacao, dalla cannella al pepe, cenni di cuoio e un bel corso balsamico adornano l’ampio bouquet. Al gusto stupisce per l’ancora ottimo supporto di acidità, inutile parlare di tannino, che appare talmente ben integrato da passare in secondo piano, mentre ha rilevanza la sapidità e il perfetto equilibrio fra morbidezza del frutto e complessità della speziatura.

RECENTI

  • Ormeasco di Pornassio Peinetti 2016

    Ormeasco di Pornassio Peinetti 2016

  • Riviera Ligure di Ponente Pigato Albium 2015

    Riviera Ligure di Ponente Pigato Albium 2015

  • Riviera Ligure di Ponente Vermentino Vigna Sorì 2016

    Riviera Ligure di Ponente Vermentino Vigna Sorì 2016

Testata registrata presso il Tribunale di Roma (n. 146/09 del 4 maggio 2009) © 2000-2017 laVINIum.com - Tutti i diritti riservati E' vietata la copia anche parziale del materiale presente in questo sito. Il collegamento al data base della rivista è vietato senza esplicita autorizzazione della direzione editoriale.
Direttore Responsabile - Maurizio Taglioni / Direttore Editoriale - Roberto Giuliani